Cerca Hotel al miglior prezzo

Festa Primo Maggio a Recoaro Terme: programma delle manifestazioni

Pagina 1/2

Quest’anno, con la collaborazione dell’Amministrazione di Recoaro Terme (grazie al sindaco Franco Perlotto e all’Assessore Damiano Piccoli) e alla fattiva partecipazione del centro fondo Le Montagnole con il direttore Mirco Pastorello e il presidente dell’Ac Recoaro Francesco Berlato, la tradizionale festa del 1 maggio sarà festeggiata nella splendida località turistica nelle Prealpi vicentine ai piedi delle Piccole Dolomiti. Lì, a poco meno di 500 metri d’altezza, anche il grande filosofo tedesco Friedrich Nietzsche, rimase stregato da tanta bellezza, dedicando nel 1881 versi importanti al paesaggio recoarese nell’opera “Così parlò Zarathustra”. Il programma della giornata è molto ricco e prevede varie possibilità di svago a cui ovviamente sono invitati non solo i colleghi giornalisti, ma anche parenti e amici.

PROGRAMMA E ORARI:
10.00 ritrovo dei giornalisti-calciatori (e amici) presso gli impianti sportivi dell’Ac Recoaro in località Menarini, ospiti della società locale che partecipa al campionato di 3° categoria;
10.30 partita di calcio o triangolare (al momento hanno dato la loro adesione Stampa Veneta Insieme e Vicenza Press);
10.30 in contemporanea, per chi non gioca a calcio, c’è la possibilità di scendere in paese attraverso un sentiero naturalistico. Dal campo al centro del paese sono 15/20 minuti a piedi;
12.30/13.00 aperitivo e inizio del pranzo presso il Ristorante La Linte in via Roma 21;
14.00 intervallo pranzo per premiazioni, consegna premi alle autorità locali e lotteria;
16.00 visita guidata allo stabilimento delle Fonti Centrali (dal ristorante 10/15 minuti a piedi, ma si può salire anche in auto) e degustazione delle varie acque oligominerali scoperte nel 1689. (Ci sarà la possibilità di visitare anche il Bunker Tedesco, ultimo quartier generale del comandante supremo Albert Kesselring, dove nella notte del 22 aprile 1945 si decise la resa della Wehrmacht agli Alleati nella penisola);
16.30/17.00 salita in cabinovia (15 minuti) fino al Monte Spitz dove c’è una nuova piattaforma panoramica posta a 1.000 metri. Da lì eventualmente c’è la possibilità di arrivare tramite seggiovia ai 1.600 metri di Montefalcone. Per chi vuole tornare giù a piedi c’è un percorso che dura 1.30’.

QUOTE E COSTI: La quota, comprensiva di tutto (contributo pranzo, ingresso fonti centrali, cabinovia) è di euro 25 a persona sia per i soci Ussi che per amici e parenti; I bambini sotto i 10 anni non pagano; I biglietti della lotteria costano 1 euro all’uno e il ricavato come sempre andrà a sostegno delle azioni dell’Ussi Veneto per il sociale (1° premio un televisore lcd da 32”, più altri numerosi premi); Nell’occasione potrà essere pagata la quota USSI rimasta anche quest’anno invariata a 25,00 euro.

... Pagina 2/2 ... COME RAGGIUNGERE RECOARO TERME: Per chi arriva da Verona: uscire al casello di Montebello o quello successivo di Montecchio Maggiore, seguire per Valdagno (si passano i paesi di Castelgomberto, Cornedo e Valdagno). Dai caselli sono circa 30/35 chilometri; Per chi arriva da Padova, Venezia, Treviso e Belluno: uscire al casello di Vicenza Ovest, prendere la statale 11 in direzione Montecchio Maggiore-Verona, quindi seguire per Valdagno (si passano i paesi di Castelgomberto, Cornedo e Valdagno). Dal casello sono circa 40 chilometri;

LINK PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
www.comune.recoaroterme.vi.it/
www.vicenzae.org/ita/articoli/vicenza/1f95094325cf73ca38f921929d76ed7b/uffici_informazioni/recoaro_terme_e_dintorni.htm
www.scifondorecoaro.it/index.php?id=15
www.termedirecoaro.it/
www.recoaroterme.com/index.php
www.recoaroterme.net/
www.lucavalente.it/modules.php?name=News&file=article&sid=163
www.chepassione.eu/cake/chepassione/restaurants/viewOne/89

 Pubblicato da il 27/04/2010 - 2.816 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close