Cerca Hotel al miglior prezzo

El Miria Palais a Marrakech vi propone i campi da golf del Marocco

Pagina 1/2

In Marocco il golf è uno sport diffuso e popolare, soprattutto tra i ceti medio-alti che lo hanno apprezzato grazie al precedente monarca, fervente appassionato e ideatore di un importante torneo internazionale tuttora a lui intitolato. Per raggiungere Marrakech bastano poche ore d’aereo e in un attimo si passa dalle nostre fresche temperature primaverili a quelle decisamente estive, scoprendo un’atmosfera esotica e lifestyle dove il look giusto per impugnare i ferri sono t-shirt e bermuda.

In questo paradiso dei golfisti, le buche crescono di giorno in giorno e l’offerta diventa sempre più interessante. A quelle dei tre storici campi il Royal Golf, l'Amelkis e il Palmeraie che ne hanno aggiunte tutti 9 alle rispettive 18 già esistenti, si sono affiancate quelle del nuovo campo Samanah Golf Club (inaugurato il 5 dicembre dal principe Moulay Rachid) con club house di 2.000 mq, tutti gli standard più elevati e un animo ecologico che consente di risparmiare acqua. Ma altri tre nuovi campi sono previsti nei prossimi mesi insieme all’ulteriore aumento di buche da parte del suddetto Amelkis. Andare in buca non sarà più difficile. La maggior parte dei percorsi dispongono di un servizio affitto di ferri, caddies e macchine elettriche. Un giorno alla settimana rimangono chiusi. Le tariffe del "green fee" partono dai 50 euro mentre i caddie da 10 euro.

Oltre al golf la città di Marrakech incanta con le sue affascinanti atmosfere di città alla moda e trendy, in un mix di mondo arabo e glamour internazionale. Le sue moschee, i giardini, il suk, la piazza Jemaa el Fna sempre animata di vario folclore, sono solo alcune delle sue attrattive turistiche e culturali.

Per un soggiorno all’insegna della tradizione marocchina ma con un individuale tocco italiano, il raffinato El Miria Palais è un nuovo riad in cui lo stile moresco-andaluso e gli originali complementi di arredo, si mescolano agli autentici pezzi di antiquariato locale. I soffitti antichi dell’ingresso, anticipano portali, fontane e un originale arco di oltre 400 anni della dinastia dei Merenidi, che poi man mano si scoprono al suo interno. Situato fuori dalla Medina, nella zona di Le Palmeraie, il cosiddetto “Palmeto di Marrakech” e quindi ideale per raggiungere in breve tempo i campi da golf più importanti, offre cura dei particolari e raffinatezza derivanti dalla proprietà e dalla gestione italiana, cucina berbera alla mediterranea e un centre SPA per trattamenti unici. Nuovissimi e appena ideati, quelli che prediligono i prodotti del territorio e che hanno anche una valenza ethically–correct perché a base di olio d’argan e latte di cammella, ingredienti la cui coltivazione e raccolta, coinvolge e aiuta le donne a produrre reddito e indipendenza. Le proposte dagli effetti davvero efficaci contro inestetismi e invecchiamento cutaneo sono massaggi all’olio d’argan, bagni al latte di cammella e maschere viso al fico d’india. Inoltre viene effettuato il vero e autentico hammam dei paesi arabi che eseguono solo in Marocco.

... Pagina 2/2 ...Questo intimo Palais des emotions, dispone solamente di 10 tra camere e suites, finemente arredate e molto spaziose, da 50 mq a 80 mq, di una grande piscina esterna e di un ristorante che propone piatti della tradizione berbera resi più leggeri dagli influssi di aromi e sapori mediterranei. Convenzioni e sconti del 20% con tutti i campi da golf.

Prezzi camere a patire da 120 euro in sistemazione b&b con utilizzo centro benessere e transfer andata e ritorno dall’aeroporto, validi tutto l’anno, festività comprese.

EL MIRIA PALAIS Ouahat Sidi Brahim Ouled Bellaguide - Marrakech 4000 – Maroc - tel 00212.524.306544 www.elmiria.com


 Pubblicato da il 03/03/2010 - - ® Riproduzione vietata

18 Dicembre 2017 Cosa fare a Guadalupa: una settimana nei ...

Paradiso caraibico e parte di quelle Antille che punteggiano l’oceano ...

NOVITA' close