Cerca Hotel al miglior prezzo

Tour in South Australia: Romantico Outback, fattorie storiche e resort di lusso

Pagina 1/2

Da Adelaide, la bella capitale del South Australia, si viaggia verso nord, attraverso le piccole città ed i vigneti della Clare Valley e verso il Flinders Ranges National Park. L’area del Parco si estende su una superficie di 94,908 ettari ed è una delle bellezze naturali d’Australia. Aspre montagne, molteplici gorge, abbondante fauna e rigogliosa flora selvatica, è una tappa da non perdere per gli amanti delle passeggiate,per i fotografi o semplicemente per chi ama la natura.

Ma prima di raggiungere il Parco dei Flinders è bene fermarsi in almeno un paio di luoghi particolari la cui scoperta è parte importante per la conoscenza dell’anima e dell’essenza del paese.

Il Prairie Hotel, a Parachilna, è forse uno dei luoghi più affascinanti d’Australia perché rappresenta un tratto unico dell’Australia: l’immensità assoluta dell’orizzonte e del cielo, il silenzio, il vuoto notturno pieno di stelle. Una volta entrati nel Pub dell’Hotel è difficile dire se si vive nell’ieri o nell’oggi …..questo è l’Outback dove non c’è vecchio né nuovo. Attorno all’albergo ci sono alcune cabins, strutture in legno e mattoni dove vivono viaggiatori di passaggio per una o più notti, se non vogliono utilizzare le stanze del Prairie; e c’è un binario dove passa qualche treno merci alla sera….. si avvistano da lontano due grandi occhi gialli e lo si ascolta, senza vederlo, giungere con fracasso, breve ed improvviso.
L’albergo, senza compromettere il carattere antico del pub, ha introdotto elementi di innovazione, dando grande importanza al turismo ecosostenibile; l’ottimo ristorante offre “feral food” : cammello, bisonte, canguro, emu da gustare con una buona birra o un buon bicchiere di vino del SA.
Dopo cena, tutti fuori seduti al tavolino a guardare il buio, rinfrescarsi con il vento serale , chiacchierando con ospiti, avventori e proprietari.
E’ un luogo da NON mancare.
www.prairiehotel.com.au

E’ da raccomandare anche una visita e un pernottamento ad Angorichina Station.

Questa proprietà, risalente al 1860, sorge in un ambiente austero ma bellissimo. L’atmosfera è calma e rilassante –musica, fiori, libri e mobili antichi vi circonderanno, mentre profumi che fanno venire l’acquolina in bocca arriveranno dalla cucina. Tutta la è stata ristrutturata e le stanze rese più belle e funzionali. Si vive in modo informale, come si fosse ospiti di amici, in una indimenticabile atmosfera.
Tra l’altro i proprietari Ian e Di Fargher sono imparentati strettamente con Jane e Ross Fargher del Prairie Hotel. Le due sorelle Jane e Di hanno sposato due fratelli, Ian e Ross. Una bella combinazione…..
Passerete il pomeriggio ad osservare come si svolge la vita in una fattoria. Ci sono molte cose che potrete vedere ed apprendere come per esempio radunare le greggi, oppure scoprire come erano gli edifici nel 19° secolo, attraverso il museo virtuale – i magazzini per la lana, la residenza del fattore, i mulini a vento e tutte i numerosi ambienti funzionali ad una fattoria; e se è tempo di tosatura potrete guardare o partecipare. L’unica pecora che non fa parte del numeroso gregge (ma viene tosata anche lei) è Daisy che gira ovunque nella fattoria, in libertà, seguendo le persone come un cane perché Daisy crede di essere un cane, quindi si comporta come un cane, mostrando segni di affetto e contenta di ricevere una carezza.
... Pagina 2/2 ...Ultimo particolare è che Ian Fargher è pilota di un piccolo Cessna 210 monomotore, pargheggiato dietro casa, con il quale è semplice portare gli ospiti in giro a scoprire le bellezze dei luoghi più prossimi.
www.angorichinastation.com

E’ tempo di lasciare Angorichina e tornare a sud verso Wilpena Pound. Durante il tragitto incontrerete la bellissima Brachina e Bunyeroo Gorges prima di approdare a Rawnsley Park Station per passare una notte in una delle splendide ville affacciate su un superbo panorama. Questo non è l’unico tipo di sistemazione, ma certamente quello che non si dimentica più!
La fattoria, già esistente come allevamento di pecore e struttura turistica fin dal 1968, è ricca di animali selvatici, uccelli e flora ed è una destinazione popolare e molto apprezzata. Benché progettate per minimizzare l’impatto sull’ambiente
naturale, le ville offrono tutte le comodità moderne, tra cui soffitti di stoffa
retrattili e lucernari sul tetto,che permettano agli ospiti di osservare il magnifico cielo stellato dal loro letto.
Nel 2006 Rawnsley Park Statio è stato vincitore dei South Australian Tourism Award come New Tourism Development. www.rawnsleypark.com.au
Si raccomandano le passeggiate al mattino presto sulle pendici dei Flinders Ranges per scoprire la natura e ascoltare racconti e spiegazioni della guida, spesso impersonata dallo stesso direttore del resort il quale, al termine della passeggiata, da guida si trasforma in ottimo cuoco per preparare un ricco breakfast nel bosco ….

Questo affascinante Outback australiano è considerato una destinazione in sè, quintessenza di un romanticismo ormai scomparso e che appartiene alla vita dei pionieri….

Fonte: South Australia Tourism Commission
Immagine&Comunicazione - Daniela di Monaco
Visita Southaustralia.com
 

 Pubblicato da il 04/02/2010 - 2.164 letture - ® Riproduzione vietata

close