Cerca Hotel al miglior prezzo

Hogmanay, ovvero il Capodanno in Scozia: Edimburgo, Glasgow e Stirling

Pagina 1/2

Hogmanay si celebra il Capodanno, ed è di solito il modo più esuberante di festeggiare il capodanno in Scozia, con centinaia di migliaia di scozzesi che si buttano in feste di strada per vedere arrivare il nuovo anno. Nelle città di Glasgow e Edimburgo Hogmanay è diventato una grande party di strada: le celebrazioni iniziano in prima serata e raggiungono in un crescendo continuo l'apoteosi della mezzanotte, quando i veri scozzesi inneggiano l'Auld Lang Syne il canto in scozzese antico, come recuperato dal poeta nazionale Burns. E' comunque una festa piena di luci: per secoli le cerimonie del fuoco, le processioni con le torce, e l'illuminazione dei fuochi d'artificio di Capodanno hanno svolto un ruolo importante nelle celebrazioni Hogmanay, e lo sono tutt'ora.

Da dove viene la parola Hogmanay?
Nessuno sa per certo da dove derivi il termine "Hogmanay". Potrebbe derivare dal gaelico (nuovo giorno - Oge) oppure un termine celtico, ma alcuni tirano in ballo contaminazioni francesi o fiamminghe. Resta il fatto che la manifestazione ha radici antiche e le sue origini risalgono probabilmente ai culti pagani del sole e del fuoco che si svolgevano nel pieno dell'inverno. Questa usanza si è poi evoluta negli antichi Saturnali, una grande festival invernale dei romani che arrivarono fino ai confini della Scozia. Se i Vichinghi continuarono a celebrare il periodo a cavallo del Natale, l'usanza del festival invernale andò poi perduta per secoli, ma riemerse alla fine del 17° secolo. Da allora le manifestazioni del capodanno hanno continuato ad evolversi, fino ai giorni nostri. Ma è solo negli ultimi anni che l'Hogmanay è stato celebrato su così vasta scala: praticamente dal 1992 quando l'Hogmanay ad Edimburgo ebbe un tale successo da generare manifestazioni simili in tutta la Scozia. Ad oggi sono tre le feste di Hogmany più importanti: Edimburgo, Glasgow e Stirling.

Edimburgo e Glasgow hanno entrambi feste di strada che coinvolgono circa 100.000 persone, per lo meno questo dicono i biglietti venduti per la veglia di Capodanno. Il biglietto è stato quasi una scelta obbligata, era tale il successo della manifestazione che si arrivò a circa 300.000 presenti nella edizione 1996 ad Edimburgo, con seri problemi di sicurezza e troppa ressa e calca nelle strettoie della città.

Edizione 2009 – 2010 di Edimburgo
Si svolge non distante dal Castello di Edimburgo e coinvolge i giardini (Gardens), la Princes Street e il “The Mound”.
Quando si svolge? Da Martedì 29 dicembre a Sabato 2 gennaio 2010
Ogni giorno: Carnevale Hogmanay di Edimburgo ed i tipici spettacoli danzanti: Get Tae

Da segnare al giovedì la Fiaccolata e Processione “Son et Lumiere”. Il 29 dicembre e il 2 gennaio lo spettacolo Off-Kilter in teatro. I fuochi “Carabosse” il mercoledì 30. I concerti ai Gardens , gli straordinari fuochi per il 31 dicembre e il New Man Walking di venerdì primo Gennaio.
Prezzi: La processione con le fiaccole del 29 costa 5 sterline, a cui aggiungere 5 sterline se prenotate la vostra fiaccola in anticipo (6 comprandola sul posto)
Lo spettacolo Off-Kilter costa dalle 15 alle 25 sterline a seconda della posizione.

La festa in strada del Capodanno costa 10 sterline e da accesso alle strade dell'Hogmany a partire dalle 21. Il biglietto per i concerti del 31 ai Gardens costa 37,5 sterline.

Edizione 2009 – 2010 di Glasgow
Dove: George Square
Quando:20:30-00:30 (cancelli aperti dalle 19:30)
Ingresso rigorosamente se in possesso di biglietto

... Pagina 2/2 ...Costo: 15 sterline

Programma
Festa per tutta la notte, dal momento che l'Hogmanay Glasgow presenta il meglio della musica scozzese dal vivo e fuochi d'artificio finali sempre spettacolari. Le migliori band e qualche ospite a sorpresa vi porterà nel 2010 a tempo di rock. Confermati per Hogmanay Glasgow 2009 sono gli artisti bri Tommy Reilly e Bahookie.

Edizione 2009 – 2010 di Stirling
Dove: piazza del Castello
Quando: a partire dalle 21:30 (cancelli aperti dalle 21:00)
Ingresso a pagamento
Costo: 15 sterline

Programma
Notte di musica sotto la magnifica presenza del Castello di Stirling, con vari artisti e partecipanti del britannico X-Factor. A Mezzanotte le famose cornamuse e rullanti del "mass pipes and drums " varcheranno il ponte levatorio del castello ed il cielo notturno verrà rischiarato da uno spettacolo straordinario di fuochi artificiali.

Consigli generali per le varie serate dell'Hogmanay
- è sconsigliata la presenza di bambini di età inferiore agli 8 anni
- i bambini al di sotto dei 14 anni devono essere accompagnati da un adulto
- Non portare ombrelli od oggetti appuntiti
- è vietato portare con se vetro (Bottiglie)
- è vietato portare fuochi d'artificio
- utilizzare i mezzi pubblici per non rimanere imbottigliati nel traffico o per la ricerca del parcheggio



27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close