Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo in Danimarca, le novitÓ del 2010, tra eventi e offerte

Pagina 1/2

Il richiamo delle sirene porta gli italiani in Danimarca, soprattutto nella capitale Copenaghen e dall’inizio dell’anno si registra un trend positivo nei pernottamenti degli italiani in Danimarca con +11% per tutto il paese, che sale a +20% se si considera la sola capitale. In termini di fatturato creato dal turismo italiano, l’incremento su tutta la Danimarca equivale a €2,6 milioni. Oltre ad un’eccezionale chiusura della stagione estiva, dove ad agosto l’Italia si posiziona al quinto posto come numero di pernottamenti stranieri con +20% (tutto il paese) e +33% (Copenaghen), abbiamo notato con piacere anche dei picchi nel fuori stagione con +17% a gennaio e +18% a marzo. (+26% e +29% a Copenaghen). I numeri rimangono positivi, anche se si prendono in considerazione gli ultimi 12 mesi (set08-ago09), dove si registrano un aumento del 10,2% su tutta la nazione e in particolare un incremento del 17% sulla capitale.

Questo fenomeno è dovuto a diversi fattori, tra i quali l’introduzione di molti nuovi voli diretti low-cost sulla Danimarca, e in particolare su Copenaghen, e campagne mirate per promuovere la destinazione. Considerando gli ultimi 12 mesi (set08-ago09), la soluzione di pernottamento preferita dagli italiani resta quella alberghiera, ovvero ca. l’80%, ma cresce anche la percentuale di pernottamenti in ostello, che registra una crescita dell’11%, così come la scelta della casa vacanza che, sebbene riguardi cifre minori, sale del 20% rispetto allo stesso periodo del 2007/08.

Per VisitDenmark il 2010 si concentrerà molto di più su campagne di marketing mirate a target group specifici con particolare focus sul tema City Break a Copenaghen in linea con l’interesse, dimostrato anche dai numeri, dei viaggiatori italiani per la capitale danese. Le campagne saranno elaborate intorno a vari temi tra cui arte, cultura e design; Copenaghen come meta trend setter e alla moda e il nuovo concetto di branding della capitale Copenhagen OPEN, che sottolinea lo spirito libero, moderno e accogliente della città. Copenaghen desidera diventare ancora più internazionale anche nell’organizzazione di alcuni dei suoi eventi più significativi per il 2010, come il Jazz Festival e l’appuntamento gastronomico Copenhagen Cooking. Nel 2010 cade inoltre il decennale della regione Øresund che sarà festeggiato con numerosi eventi, tra cui la “Broløbet”, ovvero la maratona sul ponte dell’Øresund che collega la Danimarca alla Scania, nella Svezia meridionale.

Tra le nuove proposte di campagne VisitDenmark la promozione dello city hopping (saltellando) nelle capitali scandinave e il tema “Good Life” in Danimarca con proposte su come coccolarsi tra gastronomia, alberghi storici, wellness e perle naturali e culturali. Comune a tutti i progetti sarà l’implementazione del nuovo concetto di comunicazione Feel Free, creato sulla base dei punti di forza e valori danesi, per trasmettere il messaggio della Danimarca come luogo di libertà di pensiero e movimento, felicità, ispirazione e approfondimento.
Altro tratto comune per il 2010 l’implementazione delle piattaforme online all’interno dei vari progetti. Dalle campagne di promozione alla creazione di online magazine interattivi sul portale visitdenmark.com, che verranno aggiornati nel corso dell’anno a secondo della stagione e dei temi proposti. Anche il catalogo generale avrà una nuova veste, oltre ad una versione cartacea, saranno infatti prodotte 3 edizioni interattive online in diversi periodi.

Sempre in tema di promozione online, già a novembre di quest’anno VisitDenmark lancerà il nuovo "Planet Denmark", un gioco online che in modo divertente trasmette informazioni e curiosità sulla Danimarca come meta di viaggio. Il gioco su www.visitdenmark.com assomiglierà ad un classico gioco da tavolo dove i partecipanti potranno raccogliere punti e salire in classifica rispondendo a domande sulla destinazione e risolvendo piccoli minigiochi. I primi classificati vinceranno premi legati alla Danimarca.
Segnaliamo poi il grande successo dell’iniziativa “Ospiti in Danimarca”, il progetto lanciato in occasione della BIT a febbraio dove veniva proposto agli italiani di poter candidarsi come “cavie” per testare la destinazione. Al di la di ogni aspettativa abbiamo registrato ben 6400 candidature e i primi testimonial hanno già visitato la Danimarca e attendiamo curiosi i loro resoconti e diari di viaggio che saranno consultabili sul sito visitdenmark.com. Entro la fine del 2009 sono previste 4 coppie sia a Copenaghen sia a Århus e 4 famiglie a Odense e visto il successo dell’iniziativa stiamo ora valutando di inserire una attività simile anche nella programmazione per il 2010.

... Pagina 2/2 ...Da quest'anno è più facile che mai raggiungere la Danimarca, grazie all’inaugurazione di molte nuove rotte su Copenaghen e Billund, con un forte aumento soprattutto per quanto riguarda i collegamenti diretti da Roma. Ultima novitá Ryanair, che già opera da Billund su Milano, Pisa e Alghero, e che questo autunno aggiungerà anche una nuova rotta su Roma.
Le novità del 2009 includono voli diretti con Transavia.com da Roma (tutto l’anno), Napoli e Pisa verso Copenaghen. Da aprile anche la compagnia Norwegian collega Copenaghen con Roma e Pisa. Da marzo di quest’anno la compagnia danese Cimber-Sterling opera su ben sei rotte italiane (di cui alcune stagionali): da Copenaghen collegamenti su Roma, Firenze, Napoli, Verona e Venezia. Da Billund, la città di Legoland, su Roma con 2 voli la settimana. Ultima novità appena annunciata dalla compagnia l’introduzione di un volo settimanale sulla Sicilia da maggio 2010. Easyjet continua la sua rotta giornaliera su Copenaghen da Milano Malpensa, mentre la compagnia di bandiera SAS da marzo ha raddoppiato le frequenze giornaliere tra Roma e Copenaghen e in occasione del restyling dell’orario invernale ha da poco comunicato nuove frequenze su Copenaghen da Bologna, con collegamenti giornalieri ad esclusione del sabato.

Il turismo danese deve tornare a crescere, questa la meta della nuova strategia comune decisa da un gruppo di oltre 600 persone provenienti da imprese private e pubbliche del settore turistico danese e capitanata da VisitDenmark. Principi portanti di questo progetto a lungo termine chiamato "Vores Rejse" (Il nostro viaggio), sono l'incremento del fatturato e dei guadagni, la promozione dei valori e il prolungamento della stagione turistica attraverso una visione comune e una collaborazione trasversa per quanto riguarda lo sviluppo del prodotto e il marketing. La nuova strategia fonda le proprie radici nei valori e punti di forza danesi, come felicità, innovazione e sostenibilità.

Fiduciosi e sostenuti dai risultati ottenutio finora, attendiamo di concludere positivamente il 2009 e ci prepariamo a un 2010 pieno di novità entusiasmanti.

Feel free di scoprire la Danimarca!

Fonte: Ente Danese per il Turismo
Dal lunedý al venerdý, dalle 14 alle 17: tel. 02 874803
Visita Visitdenmark.it
 

 Pubblicato da il 13/10/2009 - 2.723 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close