Cerca Hotel al miglior prezzo

Festival del Franciacorta dal 19 al 21 settembre 2009

Pagina 1/2

Pacchetti week end, tour in minibus per cantine e piccoli tesori d’arte e storia, itinerari in bicicletta: questo è quanto propone la Strada del Franciacorta in occasione della X edizione per il Festival del Franciacorta, che si terrà ad Erbusco (Bs) dal 19 al 21 settembre, in due location d’eccellenza, Villa Lechi e Casa Marchetti di Montestrutto. Una manifestazione che celebra l’eccellenza e l’eccezionalità dei Franciacorta, dedicata a chi ancora non ne conosce le molteplici peculiarità e a tutti coloro che non vogliono perdersi una nuova edizione del Festival, ormai annoverato fra i principali appuntamenti del panorama enoico italiano.

Oltre 100 etichette di ben 65 cantine in degustazione accompagneranno i visitatori alla scoperta della migliore produzione del Franciacorta, in un percorso che avrà il suo cuore in un Banco d’assaggio dove i produttori presenteranno al pubblico i loro vini e si snoderà tra cantine, eventi e seminari di approfondimento. Per festeggiare i 10 anni, il Festival – organizzato dal Consorzio per la tutela del Franciacorta - arricchisce il suo programma e propone fra l’altro un’anteprima venerdì 18 settembre, con due appuntamenti di particolare interesse: il convegno"Con la qualità, fuori dalla crisi" (ore 11,00 al Teatro della Casa Comunale di Erbusco) e il concerto di Mario Biondi, per la seconda e ultima tappa italiana del suo tour 2009 (ore 21,00 a Villa Longhi ad Erbusco). Sabato si svolgerà la Caccia ai tesori in Franciacorta, che metterà in palio una Maserati Quattroporte design Pininfarina e prestigiosi premi per i primi 25 equipaggi. Tutto il programma e info su www.festivalfranciacorta.it.

Soggiorni in agriturismo o dimore storiche
Chi desiderasse soggiornare in Franciacorta in occasione del Festival, può approfittare di alcune proposte turistiche messe a punto dalla Strada del Franciacorta, fra le prime Strade del Vino nate in Italia e fra le più apprezzate, che per l’occasione ha messo a punto due pacchetti, giocati fra degustazioni di vini, visita ad antichi palazzi ed abbazie e piacevoli soste gourmand.
Grazie al pacchetto giornaliero gli enoturisti possono cogliere l’opportunità di fare una gita in battello fino a Monte Isola (la più grande isola lacustre d’Europa, nel cuore del lago d’Iseo), pranzare in uno dei ristoranti o degli agriturismo della Strada del Franciacorta accolti da un flute di Franciacorta come benvenuto, fermarsi per una visita con degustazione guidata in una delle cantine della Strada e infine partecipare al Festival del Franciacorta (42 €)
Per chi intende trascorrere l’intero fine settimana in campagna, ecco il pacchetto week-end con un pernottamento in varie sistemazioni a scelta, dall’agriturismo alla dimora storica (dagli 80 € ai 230 €, con cena, visita in cantina e una gita in battello) e il long week-end con un ricco programma di visite e degustazioni dal venerdì alla domenica ( da 130 € a 430 €, in base alla sistemazione scelta).
Dai pacchetti è escluso il biglietto d’ingresso al Festival, che può essere acquistato sul posto o in prevendita (tel. 030/3531950).

... Pagina 2/2 ...Girovagando lungo la Strada del Franciacorta
Il Festival è un’occasione unica per conoscere i luoghi dove nasce e matura il Franciacorta e per cogliere il fascino di monasteri, ville e antichi borghi che caratterizzano questo territorio. Per andare alla loro scoperta, la Strada organizzata tour tematici con guida, in minibus con partenza da Villa Lechi/Casa Marchetti di Montestrutto, visita ad un luogo di interesse storico-culturale e degustazione in una cantina, dalla durata di circa 3 ore (costo €. 15,00 ). Questi i loro temi: Breve itinerario pittorico in Franciacorta, Nell’antro di Vulcano, Per vicoli e piazze nel paese del manzo all’olio, Un cenacolo culturale in Franciacorta, Le origini monastiche della Franciacorta, Una terrazza sulla natura, Sulle sponde del lago d’Iseo.

Al Festival in bicicletta
Le due ruote sono un mezzo ideale per godersi la Franciacorta slow. Per i cicloturisti, Iseo Bike organizza sabato e domenica pomeriggio itinerari guidati in bicicletta da Iseo ad Erbusco, con sosta di circa 3 ore al Festival del Franciacorta (partenza dal Campeggio del Sole di Iseo alle 13.30 ). L’itinerario toccherà fra l’altro le Torbiere del Sebino e il santuario della Madonna della Neve di Adro: lungo circa 35 km totali fra andata e ritorno, è adatto a tutti. Chi volesse può noleggiare la bici.
Informazioni e prenotazioni: Iseo Bike, tel. 3403962095, info@iseobike.com.

Per informazioni su pacchetti e tour: Associazione Strada del Franciacorta, tel. 030 7760870.

 Pubblicato da il 07/07/2009 - 2.421 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close