Cerca Hotel al miglior prezzo

Festival dell'Oriente Torino

Il Festival dell'Oriente a Torino

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Con la primavera arriva a Torino il Festival dell'Oriente che porterà proprio nei due fine settimana a cavallo dell'inizio della stagione più bella dell'anno i sapori, i profumi, i colori e le millenarie tradizioni di un continente sconfinato come l'Asia, patria di culture ed atmosfere suggestive e magiche. Nel suo tour lungo lo Stivale, come solo i migliori spettacoli di risonanza mondiale si possono permettere, il Festival approderà nella capitale sabauda nei week end del 17-18-19 marzo e del 24-25-26 marzo, dopo gli appuntamenti di Milano, Bari e di Bologna, al Lingotto Fiere nel Padiglione Oval, il prestigioso polo fieristico della città.

Numerose sono le culture che verranno rappresentate tra mostre, mercati, bazar, cerimonie tradizionali, concerti, esibizioni di arti marziali e spettacoli folkloristici perché numerosi sono i paesi che si avvicendano nel continente più esteso di tutto il globo: India, Cina, Giappone, Filippine, Taiwan, Corea del Sud e Corea del Nord, Mongolia, Nepal, Thailandia, Bangladesh, Sri Lanka, Birmania, Vietnam e tanti altri ancora.

Il biglietto d'ingresso è unico e dà accesso non solo al Festival dell'Oriente ma anche a tutti i Festival che verranno allestiti nei locali del Lingotto: la Fiera Salute e Benessere da Oriente ad Occidente dedicata alla salute del corpo e a quella della mente, alle terapie alternative, all'armonia energetica ed al benessere nella sua accezione più ampia, l'Holi Festival, tipica manifestazione tradizionale della spiritualità induista dedicata ai colori ed alle emozioni, ed il Festival delle Arti Marziali, dove si potranno ammirare le esibizioni dei più prestigiosi maestri orientali e partecipare ai seminari proposti.

Le magie d'Oriente

Ogni giorno dalle 10:30 alle 22:30 si svolgeranno gli spettacoli più caratteristici organizzati lungo tutti il percorso allestito all'interno dei locali: balli tradizionali, come la Danza dei Ventagli, le Danze Tibetane, Danze Swichai, Danza del Ventre, canti, come le suggestive melodie degli Hare Krishna e i canti tipici cinesi e giapponesi, mostre fotografiche di tutti i paesi aderenti, stand gastronomici, mercati tipici, bazar d'Oriente, seminari di scrittura e pittura orientale accompagneranno il visitatore nella scoperta delle più scenografiche e suggestive tradizioni orientali.
Di seguito una piccola selezione degli eventi più interessanti.

I tamburi dei Masa Daiko Arrivano dal Giappone i Masa Daiko che con i loro folkloristici e potenti tamburi rievocano la tradizione del taiko, l'antica arte usata in guerra per spaventare gli eserciti nemici e per inviare comandi ai propri alleati in codice. La musica della Jaipur Maharaja Brass Band Provenienti dal Rajasthan, la patria dei maraja, arrivano gli storici musicisti che sanno sapientemente mescolare i suoni dell'antica tradizione dell'Oriente con la più recente street music che spopola nelle strade del piccolo paese a nord-ovest dell'India. La Danza Bhangra dal Punjab Situata tra Pakistan ed India, la regione del Punjab giunge con i colori dei magnifici abiti dei suoi ballerini: la danza Bhangra è la tradizionale danza che gli agricoltori ballano nei campi per festeggiare con gioia l'arrivo della primavera.
La vestizione del kimono Il kimono rappresenta indubbiamente uno dei simboli della cultura tradizionale del Giappone al punto che esiste un vero e proprio rituale per poterlo indossare, se si considera che un kimono da donna è formato da ben 12 teli che devono essere fissati fra di loro con particolari tecniche. Durante il Festival sarà possibile assistere alla vestizione di un kimono da cerimonia ad opera di professionisti esperti della tradizione giapponese che sapranno spiegare al pubblico presente i significati delle varie fasi del rituale.
L'arte sacra del Samurai Un meraviglioso show dedicato all'arte del Bushido ad opera del grande Maestro Yosuke Aikawa che darà prova della sua abilità nell'Arte della Spada tipica dei più antichi Samurai.
Costruzione del Mandala Grazie alla partecipazione dell'Associazione Tibet Culture House Italia e ai 6 monaci del Monastero Samten Choeling gli spettatori potranno assistere alla costruzione con sabbie colorate di un gigantesco mandala che durante l'ultimo giorno della manifestazione verrà distrutto secondo il rituale tradizionale al fine di poter distribuire la sabbia sacra utilizzata ai partecipanti.

Benessere orientale

In tutte le sei giornate del Festival dell'Oriente di Torino sarà possibile intraprendere un percorso interattivo e gratuito all'insegna del benessere psicofisico a 360°: prodotti biologici, terapie bionaturali, naturopatia, terapie alimentari, sedute di pranoterapia workshop di yoga, sessioni di massaggi, stand di erbe, tisane e spezie, seminari di omeopatia e spazi dedicati alla cosmesi naturale totalmente bio e all'abbigliamento 100% realizzato con fibre vegetali e biologiche.
La Fiera di Salute e Benessere da Oriente ad Occidente è un appuntamento dedicato all'armonia del corpo e alla serenità dell'anima secondo le tradizioni più antiche e magiche di quel meraviglioso mondo che racchiude segreti millenari.

I colori dell'Holi Festival

Nell'area esterna antistante ai padiglioni del Lingotto Fiere nelle giornate del 19 e del 26 marzo si terrà alle 15:30 l'Holi Festival, il tradizionale cerimoniale spirituale che ha l'obiettivo di accogliere con balli, canti e colori la primavera, nel significato più profondo del “risveglio alla vita”. I partecipanti saranno dotati di divertenti polveri colorate da lanciare agli altri con l'obiettivo di abbattere simbolicamente le barriere etniche e culturali e di celebrare l'amore universale e la fratellanza fra tutti i popoli.

La tradizione del tatami

E nel Festival dell'Oriente non poteva mancare lo spazio dedicato alle Arti Marziali: stage, seminari, esibizioni di Aikido, Karate, Ju Jitsu, Kung Fu, Tai Chi, Taekwondo e molto altro ancora per una viaggio senza uguali che accompagnerà quello spettatore che vorrà immergersi nelle magiche tradizioni dei Monaci Shaolin, dei Samurai e dei Cavalieri Coreani.

Informazioni sulla Fiera dell'Oriente di Torino

Dove: Lingotto Fiere - Oval Via Giacomo Matté Trucco 70 - Torino
Quando: 17-18-19 marzo 24-25-26 marzo dalle 10:30 alle 22:30
Costo biglietti: 12,00 € (intero - dai 10 anni in su); 5,00 € (ridotto - dai 5 ai 10 anni); gratuito per i bambini al di sotto dei 5 anni e per i disabili.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Marzo 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 05/01/2017 - 1.525 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
23 Maggio 2017 La Sagra dell'Anguilla a Comacchio

È lei, la regina delle valli, la protagonista della Sagra dell’Anguilla ...

NOVITA' close