Cerca Hotel al miglior prezzo

Frida Kahlo in mostra Bologna con le fotografie di Leo Matiz

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Tra tutte le versioni in cui si può raccontare Frida Kahlo, il fotografo Leo Matiz ne racconta una combinazione intima e sfacciata al tempo stesso. Dopotutto, una donna messicana così ricca di ossimori poteva raccontarla solo un artista colombiano da una sensibilità spiccatamente accesa. Il risultato degli scatti è stato racchiuso in una mostra fotografica, visibile a Bologna, presso la Galleria d'Arte Contemporanea "Ono Arte" dal 14 gennaio 2016 al 28 febbraio 2016.

La mostra, intitolata "Frida Kahlo. Fotografie di Leo Matiz" ha riscosso un enorme successo, anche perché l'argomento desta moltissimo interesse sia per gli amanti dell'arte che non. Frida infatti, donna appassionata, non è stata "solo" una pittrice ma soprattutto un'artista dell'animo, dei moti rivoluzionari comunisti ma anche quelli più profondi del cuore. Le sue insurrezioni caratteriali infatti, son note a tutti.

Nasce in Messico e in seguito ad un incidente d'autobus che le comporta dei problemi di natura fisica e psicologica, trascinava sempre con sé quel fascino di chi in qualche modo è sopravvissuto e rimanendo in gioco, non ha paura di nulla. Sfacciata, solare, vivace, non ha mai perso la sua aurea feroce, ma a tratti costellata da un disperato bisogno di amore sempre, ovunque. I tratti somatici del suo viso raccontano infatti più di quanto lei stessa ha fatto nelle lettere dedicate soprattutto all'artista e marito Diego Rivera.

È stata raccontata in moltissime esposizioni, recentemente sia a Roma presso le Scuderie del Quirinale sia a Genova presso Palazzo Ducale, ma ora è la volta dello spazio di via Margherita a Bologna. Il fotografo Leo Matiz nonché amico di Frida, riuscendo a cogliere questo sua "dicotomia" fatta di forza e fragilità al tempo stesso, in più di 30 scatti, ci presenta oggi l'immagine di una donna timida e più raccolta, una versione più inedita per certi versi.

Le location delle fotografie ruotano principalmente intorno a Coyoacan, una delle delegazioni di Città del Messico che è la città natale di Frida. Queste immagini sono importantissime anche per il valore storico che racchiudono: l'artista infatti, fu la prima donna latinoamericana ad apparire nei francobolli per ricordarci il suo contributo altissimo all'interno del movimento femminista che in quegli anni - il primo ventennio del '900- dilagò in moltissime classi sociali.

Nell'esposizione fotografica bolognese saranno inoltre presenti alcuni bozzetti realizzati in funzione di un fumetto a lei dedicato che uscirà nel corso del 2016, un vero e proprio assaggio anticipato e che i fans più accaniti apprezzeranno moltissimo. Colei che ha disegnato questi primi schizzi, Vanna Vinci, ha presenziato in occasione dell'inaugurazione, insieme al giornalista Alberto Sebastiani che ha condotto una piccola intervista alla fumettista.

Frida Kahlo, sempre associata al nome di Diego Rivera per via del loro amore così tormentato ma romantico al tempo stesso, questa volta avrà uno spazio dedicato solo a lei.

La Mostra: "Frida Kahlo. Fotografie di Leo Matiz"
Date: dal 14 gennaio 2016 al 28 febbraio 2016
Presso: Bologna - Galleria d'Arte Contemporanea "Ono Arte"
Orari: dalle ore 10:00 alle ore 13:00 - dalle ore 15:00 alle ore 20:00, venerdì e sabato fino alle 21:00, domenica 16:00-20:00
Chiusura: il lunedì
Prezzo: ingresso gratuito
Maggiori Informazioni: sul sito della Galleria d'Arte

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Gennaio 2016
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           
Febbraio 2016
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
         
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 25/01/2016 - 4.830 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Giugno 2017 In moto con Suzuki: itinerario dal Cilento ...

In viaggio con Suzuki, giorno 3: il Cilento si unisce alla Costiera Amalfitana! E ...

NOVITA' close