Cerca Hotel al miglior prezzo

Les Trois Corniches: le 3 strade panoramiche in Costa Azzurra

Pagina 1/2

Con i suoi palazzi sontuosi capaci di trasportare chiunque in un'atmosfera di classe, con l'aria di storia che si fa respirare per le strade visto l'altissimo contributo che diede Napoleone Bonaparte e con un ambiente in cui si può respirare il cinema di Cary Grant e Grace Kelly, i contrasti della Francia del Sud rappresentano decisamente uno spaccato di bellezza completo.

Con la definizione di "Les Trois Corniches" ossia Le Tre Cornici, si intende definire il percorso stradale che porta con tre diverse diramazioni, ai luoghi di Mentone, Monaco-Montecarlo e Nizza. Conosciute anche come Inferiore, Media e Grande, questi tre traffici stradali si distinguono per via della loro posizione e con la denominazione, si fa riferimento alla loro altitudine rispetto all'altezza del mare.

Strada inferiore

La strada inferiore (inférieure) nacque nel 1860 e da allora è rimasta la scelta più quotata, probabilmente per la vecchia dogana che si trovava proprio al confine tra Ventimiglia e Mentone e l'abitudine dei frontalieri è rimasta intatta, ma non solo. La strada bassa è anche quella più immediata e breve, poiché costeggia il percorso ferroviario. Lungo la costa si possono vedere casette affacciate sul mare, numerosi ristoranti e vie pedonali che fanno da contorno a una grande passeggiata sul mare, inoltre alla fine della strada accoglie un porto turistico con la possibilità di parcheggio.

La più percorsa anche per la facilità con cui è possibile guidarla, la strada inferiore non si risparmia nel regalare diversi siti molto interessanti sia da vedere dal finestrino che da aprofondire dal vivo. Su tutti spicca il borgo trecentesco di Villefranche-Sur-mer, un piccolo paesino di pescatori caratterizzato da viuzze tipiche, scalinate nonché portici intrisi di storia (fecero da rifugio durante i bombardamenti), barche che ondeggiano dolcemente sull'acqua e punti panoramici notevoli.

Sempre sulla strada inferiore impossibile non menzionare Cap Ferrat. Questa lussureggiante realtà è famosa in tutta la Francia per via delle sue dimore, non solo per la loro bellezza e il loro sfarzo ma anche perché spesso rappresentano le abitazioni di personaggi famosi e di celebrità. Caratteristico un sentiero fatto di ben 14 km dove si può respirare tutta l'aria benefica che sprigiona l'eucalipto, questo promontorio è visibile nel percorso dell'inférieure.

Infine, la terza tappa meritevole della strada inferiore è rappresentato da Cap d'Ail. Se a Cap Ferrat vi sono molte case di personaggi celebri, a Cap d'Ail si trova la dimora di uno dei padri del cinema, nonché personaggio importantissimo, ossia Auguste Lumière. Inoltre è possibile passeggiare per il Sentier du Litoral, altro percorso altamente suggestivo immerso nella tranquillità di un verde che si eleva a protagonista assoluto.

Strada Intermedia

La strada intermedia invece è meglio conosciuta con il nome di La Moyenne. Questa è la più difficile da percorrere, per via di salite piuttosto ripide, la mancanza di alcune indicazioni stradali e delle curve abbastanza tortuose che si si snodano in modo completamente a picco sul mare.

... Pagina 2/2 ...
Dal punto di vista paesaggistico vi sono vere e proprie gioie, dove il cielo, il mare e la natura abbracciano tutti insieme uno spettacolo decisamente inedito. Poche le macchine per via della difficoltà alla guida, ma moltissime le motociclette che spesso, si radunano per effettuare delle tappe lungo La Moyenne.

Nonostante sia tortuosa e difficoltosa, vale comunque la pena percorrere la strada media, poiché da qui è possibile arrivare ad un incantevole borgo medievale: Eze. Considerato tra i più belli di tutta la Francia, il centro storico caratteristico è intriso di un'eleganza antica e di una pietra che presenzia continuamente negli edifici, la stessa che si può trovare anche in cima al promontorio.

Qui, vi è poi il giardino panoramico che costituisce un punto fisso per tutti coloro che vogliono rimanere impressionati da una vista superlativa fatta di un percorso scavato nella roccia, tanto da sembrare di essere un tutt'uno con l'ambiente circostante.

Grand Corniche

Infine la strada grande soprannominata la Grand Corniche rappresenta il percorso più caratteristico per bellezza, stupore e generosità, poiché non si risparmia da nessun punto di vista al visitatore. Non particolarmente difficoltosa da percorrere come la Moyenne ma neanche eccessivamente facile come l'Inférieure, la grand Corniche è la strada situata più in alto delle tre e per bellezza, altezza e percorribilità, rappresenta quella più trafficata insieme a quella inferiore.

Dopotutto, se una personalità come Alfred Hitchcock scelse proprio questa location nel film "Caccia al ladro" con Cary Grant e Grace Kelly, il motivo non sarà solo il collegamento geografico con quest'ultima.

Nel percorso, vi sono diverse realtà importanti. La Turbie per esempio, famosa per proporre raduni di auto e moto d'epoca, ma conosciuta anche perché tappa da cui passa il rally. Importanti e caratteristici anche i pergolati di viti presenti a Roquebrune, in grado di far immergere chiunque in un contesto semplice e genuino. Dopo una salitona ecco che parte una grande discesa (la Grand Corniche per certi versi sembra davvero un Luna Park), che porta a Menton come tappa finale (foto sopra). Qui sono tipici i percorsi pedonali, intrisi da un odore di limone molto intenso (la Fete du Citron - Festa del Limone - è conosciuta in tutta l'Europa), il frutto è infatti il simbolo del paesino.

Les Trois Corniches nonostante si diramino su tre diverse altezze, racchiudono tutto il profumo di una Francia che propone borghi medievali, paesini di pescatori, monumenti trecenteschi, raduni di motociclisti, sentieri intrisi di natura e il fascino di un cinema senza tempo. Meritevole la visita, ancora più bello il percorso: una vacanza nella vacanza.

 Pubblicato da il 23/02/2017 - 9.442 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
24 Febbraio 2017 La Giostra di Castello del Matese

Da più di 20 anni, il primo fine settimana d'agosto, si svolge ...

NOVITA' close