Cerca Hotel al miglior prezzo

Parchi & Parchi Video Festival: Parco Nazionale della Sila 13 - 17 maggio 2009

Pagina 1/2

Parchi & Parchi Video Festival è l’evento conclusivo della campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione ambientale PARCHI & PARCHI, ideata e realizzata da Union Contact (società specializzata nella comunicazione socio istituzionale) e promossa per 8 annualità consecutive dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Oltre 300 studenti e docenti di 23 gruppi scolastici, provenienti da 14 Regioni e 19 diverse Province italiane, partecipano alla manifestazione nella straordinaria cornice del Parco Nazionale della Sila in quanto finalisti dei Concorsi nazionali riservati alle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado “Un Video per i Parchi”, “Uno Spot per i Parchi”, “Uno Spot sul clima”.

Parchi & Parchi Video Festival è un soggiorno “eco-turistico” che dal 2001 è ospite di un’area ad alto valore ambientale (le precedenti manifestazioni sono state realizzate in Campania, Basilicata, Calabria e Lazio, nei Parchi Nazionali del Cilento e Vallo di Diano e del Pollino, nel Parco Regionale della Murgia a Matera, a Viterbo nell’area della Tuscia e nel Parco Nazionale del Circeo). “L’Ente Parco Nazionale della Sila è felice di ospitare e promuovere quest’anno l’evento finale della campagna PARCHI & PARCHI - afferma la Presidente Prof.ssa Sonia Ferrari - coinvolgendo i giovani attraverso percorsi creativi in grado di sviluppare in loro la coscienza etica di un territorio che è un patrimonio paesaggistico da valorizzare. Il sostegno del Parco della Sila a questo evento testimonia il nostro intento e la volontà di incentivare iniziative di rilevanza culturale ed artistica in un territorio meraviglioso, in un’atmosfera pacificata di un habitat realmente straordinario quale quello della Sila, area di grande valore ambientale, da tutelare e salvaguardare.”

Il programma della manifestazione prevede numerose attività alla scoperta del territorio del Parco Nazionale della Sila con visite guidate ed escursioni realizzate in collaborazione con l’Ente Parco e il Corpo Forestale dello Stato. Inoltre stage e incontri a tema con esperti, giornalisti, esponenti di amministrazioni ed enti pubblici, sulla tutela e la salvaguardia ambientale, sugli aspetti e le opportunità culturali, sociali ed economiche delle aree naturali protette.

... Pagina 2/2 ...Parte integrante della manifestazione PARCHI & PARCHI VIDEO FESTIVAL è la rassegna, in anteprima nazionale, dei filmati scolastici finalisti dei Concorsi “Uno Spot per i Parchi”, “Un Video per i Parchi”, “Uno Spot sul Clima” e il 16 maggio è prevista la Cerimonia Ufficiale di premiazione con la presenza delle autorità locali, di rappresentanti delle istituzioni nazionali e la designazione dei vincitori assoluti della manifestazione.

“Attraverso la realizzazione di incontri e dibattiti tra giovani e istituzioni, l’ideazione e la distribuzione di materiale infomativo multimediale, il sostegno informativo e di comunicazione tramite il sito www.parchieparchi.it e l’organizzazione di concorsi per la produzione di audiovisivi, si vuole far riflettere i giovani studenti - dichiara Oliviero Sorbini, ideatore della campagna e Presidente di Union Contact - sull’importanza dei comportamenti individuali nel quotidiano, soprattutto in un momento in cui i mezzi di informazione annunciano le grandi catastrofi ambientali derivate dai cambiamenti climatici, rendendo apparentemente superflua la necessità del ruolo dei singoli. I problemi globali devono invece essere affrontati a partire da comportamenti corretti a livello individuale. E PARCHI & PARCHI è particolarmente attuale proprio come strumento di sensibilizzazione e coinvolgimento attivo dei giovani, con l’uso del mezzo audiovisivo che riflette il loro stesso standard di comunicazione e linguaggio”.

La campagna PARCHI & PARCHI prevede infatti, nel corso dell’anno scolastico, una serie di attività di informazione e sensibilizzazione per gli studenti e i docenti italiani sul sistema delle Aree Naturali Protette nazionali, con l’obiettivo principale di avvicinare un campione significativo dell’universo scolastico al patrimonio ambientale, storico, culturale, tradizionale, sociale ed economico di queste realtà.

“Il patrimonio delle aree protette italiane è un patrimonio di estremo valore sia per qualità che per quantità - conclude Sorbini - ed è opportuno che le stesse strutture di gestione dei parchi, sia i parchi nazionali sia le aree protette “minori” (una duplicità sottointesa dallo stesso marchio della campagna), assumano sempre più un atteggiamento propositivo in termini socio-economici e attuino sinergie tra pubblico e privato, consce del loro ruolo di bene comune a salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità.”

 Pubblicato da il 07/05/2009 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close