Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo in Cina: offerta alberghiera in forte crescita

Con l'avvicinarsi dell'appuntamento Olimpico della prossima estate, Pechino 2008, l'interesse dei media sulla repubblica cinese cresce giorno dopo giorno, e nuove informazioni sul frenetico sviluppo del gigante d'oriente si accavallano di ora in ora.
Questo fermento mediatico corrisponde anche ad un fermento costruttivo che pervade tutti i settori economici della nazione cinese, ed anche il settore alberghiero che sta subendo un vero e proprio boom esponenziale.

Anche grazie al World Expo del 2010 che coinvolgerà la dinamica città di Shanghai, La Cina nord orientale sta aumentando ogni giorno il numero di alberghi disponibili ai visitatori, e la novità del momento è il potenziamento delle catene di livello budget, mentre prima gli hotel disponibili passavano dalle catene lussuose agli alberghi a 4-5 stelle fino agli alberghi a basso costo senza stelle, e di bassa qualità, degli impreditori locali.

Compagnie occidentali come Accor, Super 8, Home Inns prevedono forti investimenti e la creazione di serie di hotel che favoriranno sia il turismo, in particolarmodo quello olimpico e quello legato al world expo 20010, sia i viaggi dedli imprenditori medio-piccoli in cerca di avventure economiche in Cina.
Anche una classe borghese cinese in grande crescita, favorirà lo sviluppo degli hotel di livello budget, quelli per interdeci con livello 3 stelle ed inferiore. Certo la strada da compiere è ancora lunga, basti pensare che solo un 3% degli hotel cinesi appartiene alla categoria budget, contro circa i 2/3 di quelli del mercato europeo. I dati sono tratti da una notizia apparsa sul Sole 24 Ore.

  •  

 Pubblicato da il 14/02/2008 - 2.332 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close