Cerca Hotel al miglior prezzo

Fiesta de los Patios: i cortili in fiore di Cordova, Patrimonio UNESCO

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Pagina 1/2

Riscoprire le tradizioni, rafforzare il senso di appartenenza al territorio e celebrare l’arrivo della primavera: ogni anno, in maggio, Cordova (Córdoba) indossa il suo vestito migliore per la “Fiesta de los Patios”, un evento unico nel quale la storia si mescola con la cultura di una delle città più affascinanti dell’Andalusia.

Passeggiare per il centro di Cordova, abbarbicata ai piedi della Sierra Morena lungo il corso del Guadalquivir, è di per sé un’esperienza entusiasmante, un viaggio attraverso odori e colori che non si incontrano in nessun’altra città spagnola. Farlo nella settimana della Fiesta de los Patios è qualcosa di indimenticabile, potendo godere del privilegio di visitare le più belle corti residenziali della città appositamente aperte al pubblico.

Ad attestare l’importanza della manifestazione ci ha pensato l’UNESCO che, il 6 dicembre 2012, ha iscritto l’evento nell’elenco del Patrimonio Immateriale dell’Umanità dove, tanto per farsi un’idea, si trovavano già il flamenco e la dieta mediterranea.

Durante la manifestazione, che si conclude con la premiazione della corte più bella della città, i proprietari vestono a festa i propri patii, inebriati dall’aroma di essenze floreali locali come garofani, gelsomini, gerani e zagare, animati da spettacoli di flamenco e insaporiti dalle degustazioni di tapas abbinate a calici di ottimo Montilla-Moriles.

Ai piaceri della vista, dell’olfatto e del gusto si affianca la riscoperta della storia della regione, crocevia di popoli e culture diverse fin dal tempo dei romani. Proprio a quest’epoca risale la tradizione di costruire edifici a patio, archetipo dettato dalle condizioni climatiche di un’area molto calda e secca.

... Pagina 2/2 ...
Questi cortili, infatti, venivano utilizzati per sfuggire alla calura dei torridi pomeriggi estivi, mitigati anche dalla presenza di una fontana, un pozzo o uno specchio d’acqua posto proprio al centro della casa. Il quartiere migliore per apprezzare splendidi esempi residenziali a patio è l’Alcàzar Viejo, tra l’Alcàzar e la chiesa di San Basilio, ma sono da visitare anche quelli della Magdalena e di Santa Marina, oltre ai dintorni di San Lorenzo. Da non perdere, infine, la zona della Mezquita, dove traspare con forza l’amalgama secolare che ha interessato le culture cristiana, araba ed ebraica.

Ufficialmente la Fiesta de los Patios è stata istituita nel 1993, ma l’usanza di aprire le proprie corti in determinati periodi dell’anno è diffusa da ben più tempo. Quest’anno i più bei cortili di Cordova apriranno al pubblico tutti i giorni dal 2 al 14 maggio 2017, ma in alternativa alcuni di essi potranno essere visitati anche nei weekend tra aprile e giugno.

Per maggiori informazioni visitate il sito del turismo di Cordova.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Maggio 2017
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.

 Pubblicato da il 16/03/2017 - - ® Riproduzione vietata

close