Cerca Hotel al miglior prezzo

Chinatown nel mondo, dove festeggiare il capodanno cinese

Pagina 1/2

I quartieri chiamati Chinatown sono una caratteristica comune alle grandi città in tutto il mondo. Queste vivaci “piccole Cina” variano notevolmente nel formato, passando da semplici strade a delle effettive mini città all'interno di una metropoli, e formano un crogiolo di culture orientali, certamente a prevalenza cinese, ma non solo.

Visitare una Chinatown è senza dubbio una esperienza imperdibile per un turista, specialmente se la visita viene effettuata durante un periodo particolare, come quello del capodanno cinese, che avviene in genere un mese dopo dopo il nostro, capodanno occidentale, con una data diversa ogni anno, compresa tra il 21 gennaio ed il 20 febbraio, in accordo al calendario lunare cinese.

Dal giorno che precede il capodanno e per le due settimane successive, le varie Chinatown vivono il momento più vivace di tutto l'anno, con sfilate, lanterne ovunque ed i ristoranti e venditori ambulanti che danno il meglio della loro gastronomia tradizionale. Ecco allora una lista delle migliori Chinatown del mondo, dove vivere un Capodanno Cinese alla grande!

San Francisco, Stati Uniti
San Francisco è la patria di una delle più antiche Chinatown nel mondo occidentale. Si parte dal bivio di Bush Street e la Grant Avenue, che costituiscono l'ingresso a sud del quartiere cinese, oltre il quale tutto si presenta in rigoroso stile cinese, tra cui lampioni intrecciati a forma di drago, gli stessi cartelli stradali, e trovate più di 300 ristoranti che servono cucina cinese, e innumerevoli negozi che vendono tessuti cinesi, porcellane, prodotti medicinali a base di erbe e molti altri articoli.

Londra, Inghilterra
Londra si vanta di essere la patria di una delle più grandi Chinatown d'Europa. Questo non è sorprendente dato i legami lunghi, ma anche controversi, tra questa città e la Cina. Anche se la prima Chinatown di Londra è situato nell'East End, dove i commercianti ed i marinai cinesi abitavano originariamente, oggi il quartiere cinese si trova nel vivace centro della città, tra Covent Garden, Piccadilly Circus, Leicester Square e Soho. Qui potrete gustare diverse case da tè cinesi, ristoranti, supermercati, o visitare un medico tradizionale cinese. Per il capodanno cinese, e cioè per le emozionanti celebrazioni del nuovo anno lunare, qui vengono attirati più di 300.000 turisti ogni anno.

Melbourne, Australia
Come lo è San Francisco per l'America, Melbourne è una delle più antiche comunità cinesi del pacifico. La sua Chinatown si trova intorno Spring Streets, Swanston e Little Bourke. Questo posto è pieno di punti di vendita di generi alimentari, negozi di medicina, e ristoranti che servono cucina orientale, dalla cinese alla giapponese, passando da quella vietnamita, malese e fino alle delicatessen culinarie thailandesi.

... Pagina 2/2 ... Manila, Filippine
Fondata nel 1590 come insediamento per cattolici cinesi, la Chinatown di Manila Binondo è in realtà la più antica del mondo. Ha una storia di repressione, e la sua posizione di fronte al fiume, rispetto alla città fortificata di Intramuros, era stata scelta dai dominatori coloniali spagnoli, per meglio controllare questa comunità ricca di commercianti cinesi. Oggi però è una parte orgogliosa di Manila, dove potrete gustare la migliore cucina cinese di strada in tutta la città. Tra un festeggiamento e l'altro, non dimenticatevi poi di visitare la famosa Chiesa Binondo per vedere il miracoloso Santo Cristo de Langos.

Johannesburg, Sudafrica
Johannesburg è la più grande comunità cinese in Africa, e questo spiega la presenza di ben due Chinatown. La più antica si trova in centro in tutta la via Commissioner Street. Anche se questo posto era pieno di vivaci ristoranti, negozi e centri sociali, molti dei suoi abitanti furono costretti ad abbandonarlo nel 1990 a causa dei tassi di criminalità in aumento. La nuova Chinatown è emersa in Cyrildene un sobborgo a est di Johannesburg, che ha rinvigorito il suo spirito storico grazie ai suoi numerosi ristoranti e negozi gestiti da immigrati cinesi. Oltre al cibo gustoso e di shopping, qui si possono sperimentare emozionanti danze del drago e fuochi d'artificio che sono una caratteristica comune inei festeggiamenti del Capodanno cinese.

New York City, Stati Uniti d'America
La Chinatown di New York City è presumibilmente la più grande in tutti gli Stati Uniti, e quindi la più grande concentrazione di insediamenti cinesi di tutto il mondo occidentale. La disponibilità di innumerevoli ristoranti, negozi di ogni genere, così come i mercati di frutta e pesce significa che qui non si rimane mai a corto di cose da fare e luoghi da visitare, specialmente durante i giorni del capodanno cinese.

Bangkok, Thailandia
La Chinatown di Bangkok è uno dei luoghi più energeci ed affascinanti che si possono visitare mentre vi trovate nella capitale della Thailandia. L'attrazione principale di questo quartiere è la sua offerta gastronomica, ma potete godervi il tempo, gustandovi i suoi monumenti religiosi e culturali, nonché, visitando i suoi mercati, dove incontrerete personaggi vivaci mentre vi divertite durante il vostro shopping. Inoltre Bangkok tra fine gennaio e inizio febbraio da il meglio di se per quanto riguarda il suo clima ed è quindi un'ottima scelta per vivere il vostro capodanno cinese


Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 04/01/2013 - 3.675 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close