Cerca Hotel al miglior prezzo

Polonnaruwa e Sigiriya, perle dello Sri Lanka

Nella regione di Arunadhapura si trova un altra ex capitale cingalese, che prese appunto i fasti perduti di Anuradhapura quando essa perse prestigio e cadde progressibamente nell'oblio. Fra i motivi che spinsero la dinastia di Chola a fare di Polonnaruwa la propria nuova capitale, nel XI secolo, pare che ci fosse anche il fatto che il luogo era insolitamente poco frequentato dalle zanzare.

Aneddoti a parte, questa città è un'altra delle grandi capitali dei regni cingalesi portata all'apice del proprio splendore dal re Parakramabahu I nell'XII secolo che fece costruire grandissimi palazzi, giardini e un immenso lago artificiale (elemento ricorrente del paesaggio di quest'isola). Anche una volta perso il ruolo di capitale, Polonnaruwa ha mantenuto una sua importanza come centro religioso e culturale.
Fra i tanti monumenti significativi ricordiamo il Gai Vihara, che comprende quattro grandi statue del Buddha tutte scolpite in un unico blocco di granito e che sono considerate una delle manifestazioni più alte della scultura cingalese.

Poco a nord di Polonnaruwa si trova un altro sito interessante, Sigiriya.
"Ne è valsa la pena"... è sicuramente il primo pensiero del viaggiatore una volta giunto ai resti del maestoso Palazzo Reale dopo una faticosa salita lungo scalinate scavate nella roccia. Costruito, così narra la leggenda, dall'avido re Kasyapa che dopo aver assassinato il padre si rifugiò qui per sfuggire alla vendetta del fratello;
per i 18 anni del suo regno, dal 473 al 491 d.C, fu un luogo di delizie, ricco di acque, di giardini, di fontane e di splendide fanciulle, e naturalmente anche una fortezza inespugnabile grazie alla sua invidiabile posizione. Il palazzo ci offre ancora oggi i resti del trono e della piscina, oltre a uno splendido panorama sulla piana circostante coperta da una fitta foresta tropicale .

  •  

 Pubblicato da - 25 Novembre 2009 - © Riproduzione vietata

23 Settembre 2014 Sbocciano le torri-giardino di Anfa a Casablanca, ...

Se quelli pensili di Babilonia furono una delle sette meraviglie del mondo ...

NOVITA' close