Cerca Hotel al miglior prezzo

Praslin: alla scoperta dell'isola del coco de mer

Pagina 1/2

E' la seconda isola per grandezza dell'arcipelago delle Seychelles e dista solo 15 minuti d’aereo da Mahé: è quindi una delle mete di viaggio più amate ed esclusive dei tropici. Parliamo ovviamente di Praslin , l'sola delle Seicelle che si estende per circa 12 Km in lunghezza e per 5 km in larghezza. La spina dorsale granitica che l’attraversa culmina in Praslin Island Peack (370 m). In quest’isola il ritmo di vita è lento e pigro, non ci sono grossi centri e le attrattive turistiche hanno il sapore dolce delle camminate lungo i sentieri di Salazie e Pasquière o delle escursioni in barca alle isole vicine.

Il periodo più indicato per vistare l'isola di Praslin è quello delle nostre vacanze estive, da giugno ad ottobre, che qui corrispondono al monsone secco, con scarse precipitazioni almeno se confrontate al semestre umido che va da fine novembre a inizio maggio, il periodo più piovoso dell'anno. Le temperature variano da valori oscillanti sui 30 °C nei mesi più caldi ed umidi, mentre in estate la colonnina del mercurio si dispone su valori inorno ai 26-28 °C, e il clima più secco regala il momento migliore per una bella visita all'insegna della scoperta della bellezza della natura.

Cosa vedere e cosa fare a Praslin, Seychelles?
Le maggiori attrattive dell’isola sono: Vallee de Mai, foresta dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità ed ha la più alta concentrazione di palme di coco de mer delle Seychelles. Il coco di mer (Lodoicea maldivica) è considerato il seme più grande del mondo, dato che raggiunge i 50 cm di diametro ed un peso fino ai 22 kg.

Praslin vale sicuramente la visita anche per il pappagallo nero (black parrot) esistente soltanto in quest’isola e gli alberi risalenti a ben 800 anni fa. L’acquario di Praslin che ospita una coltivazione di perle con oltre 40.000 tridacne, oltre a squali e pesci tipici dell’arcipelago indiano. Le baie più belle e famose di Praslin sono: Anse Lazio è sicuramente la più bella sul lato nord occidentale dell’isola. La sabbia qui è spettacolare, la laguna è incredibilmente blu ed il mare è perfetto per nuotare e per fare snorkelling. Negli anni scorso Anse Lazio era balzata nelle prime pagine della cronaca nera, per l'attacco mortale di uno squalo al largo della sua baia, ma poi non si sono più verificati casi di aggressione, e la spiaggia è ora considerata nuovamente sicura.

... Pagina 2/2 ... Anse Consolation e Anse Marie Luise sulla punta meridionale dell'isola sono anch'esse molto amate dai turisti. Invece Anse Georgette, nella punta nord-ovest dell'isola è considerata dagli abitanti di Praslin la più esclusiva: è raggiungibile solo dal mare o dall’Hotel Lémuria. Una mezzaluna di sabbia bianchissima e un mare mozzafiato, incorniciati dalla lussureggiante vegetazione circostante, fanno di Anse Georgette un luogo incantato.

Sempre nella parte più occidentale di Praslin oltre la bella Anse Lazio, con la sua spiaggia e massi granitici circondati dal verde rigoglioso della vegetazione, troviamo altre spiagge che si snodano sulle coste nord est di Praslin: da non perdere Anse Possession, Anse Petit Cour, l'Anse Volbert e la Plage de Cote d'Or, mentre a sud-est troviam l'Anse la Farine davanti alla Round Island.

Grand Anse è la spiaggia più grande e frequentata dell’isola, ed è ubicata lungo la costa occidentale di Praslin, dove ci sono la maggior parte degli alberghi e degli hotel. Pur essendo piuttosto frequentata offre una spiaggia sufficientemente ampia da consentire una sosta in tutta tranquillità e relax. Di fronte alla baia vi sono alcune isolette raggiungibili a nuoto.


31 Ottobre 2014 Vueling investe in Puglia: Bari settima ...

Vueling approda a Bari con un airbus A320, trasformando l'aeroporto ...

NOVITA' close