Cerca Hotel al miglior prezzo

Casablanca, viaggio nella grande metropoli del Marocco

Pagina 1/2

Con circa 3 milioni di abitanti Casablanca è la città più importante del Marocco, anche se dal punto di vista politico è Rabat ad avere la nomina a Capitale, cosa per altro scontata, essendo Rabat una delle quattro città imperiali. Casablanca non ha un passato così importante, e le sue origini vengono fatte risalire alla dominazione portoghese qui individuarono il luogo giusto per costruire un porto, che dalle sue antiche origini, correva l'anno 1575 quando fu costruita Casa Branca, si è trasformato nello scalo marittimo più importante di tutto il nord-africa.

Per arrivare a Casablanca il metodo più rapido è l'aereo, ci sono collegamenti diretti dall'Italia che arrivano al grande aeroporto Mohammed V che vede transitare oltre 5 milioni di passeggeri ogni anno, con un grande tasso di crescita. L'edificio aeroportuale riesce già a fornire un primo impatto emotivo al visitatore, l'usolo dei colori e l'architettura semplice ma caratteristica, sono un ottima introduzione alle belle realtà architettoniche che poi riempiranno di luce e colori le vostre giornate marocchine. Di solito chi viaggia in modo indipendente prenota qui un autovettura, del tipo anche fuoristrada 4x4 se tra le varie destinanzioni rientrano le località dell'Atlante e dei deserti del sud.

Il primo contatto con la città è però di solito traumatico, il traffico di Casablanca mette a dura prova i nervi di molti turisti, sottoposti ad un fuoco di fila di code, infrazioni e tutto il più ostico repertorio di viabilità urbana congestionata. Anche muoversi con i mezzi pubblici o a piedi può risultare davvero problematico, e il turista dovrà mettere sul conto subito una buona dose di pazienza, visto che la sua presenza non passerà inosservata e richiamerà le attenzioni di molti solerti commercianti.

Cosa visitare a Casablanca?
Di certo la grande moschea Hassan II è la principale attrazione, e soprattutto se arrivate di sera, rimarrete colpiti dalla presenza incombente del grande minareto. che domina ogni quartiere della città: si tratta della torre della grande moschea Hassan II, la seconda moschea per grandezza al mondo, e il suo minareto raggiunge la ragguardevole altezza di 210 metri, record assoluto mondiale, per questa tipologia di costruzione. Per accedere all'edificio si può usufrire dei pochi tour disponibili, l'importante è avere un abbigliamento adeguato, e in questo caso potrete ammirare l'incredibile pavimento in vetro, che consente di vedere al di sotto l'oceano: la moschea è costruita sull'acqua, ma per evitare inconvenienti ed umidità, il pavimento è addirittura riscaldato!
... Pagina 2/2 ... All'interno della Moschea Hassan II possono trovare posto circa 25.000 persone, mentre il numero di fedeli alle funzioni può superare le 100.000 unità considerando l'ampio cortile esterno.

Una caratteristica peculiare di Casablanca sono gli ampi viali, dei veri e propri boulevards alla francese. E' da segnalare la Cathédrale du Sacré Coeur, il mercato Centrale e la medina, dove si possono fare acquisti a prezzi interessanti, a patto che amiate sottoporvi ad estenuanti trattative con i venditori delle bancarelle.

Foto di Humphrey Bogart e Ingrid Bergman in Casablanca - cortesia: AP


Leggi anche ...

28 Luglio 2014 Mont Saint-Michel, torna isola: inaugurata ...

Avete intenzione di trascorrere le vostre vacanze nel nord della Francia? ...

NOVITA' close