Cerca Hotel al miglior prezzo

Daolasa (Val Mastellina), sciare sulla neve del Trentino

Pagina 1/2

Il comprensorio di Folgarida e Marilleva si è completato di un nuovo punto d'accesso ai campi da sci. Lungo la val di Sole, a circa metà strada tra Dimaro e Marilleva è ora possibile salire alle piste del comprensorio Skirama e da oggi anche grazie ad un comodo collegamento integrato alla tradizionale linea ferroviaria Trento - Malè che ora arriva fino a Marilleva. Il Dolimiti Express, così il fortunato soprannome della linea ferroviaria, mette la Val di Sole all'avanguardia nel panorama europea per un turismo eco sostenibile, rispettoso dell'integrità dell'ambiante.

Daolasa è l'unica località italiana con interscambio diretto tra ferrovia e impianti di risalita. La nuova stazione di Daolasa consente infatti di arrivare comodamente con il treno (il Dolomiti Express) e da qui accedere direttamente all'impianto che conduce alle piste dalla Val Mastellina, che trovandosi a metà strada tra il Monte Vigo e il monte Spolverino è di fatto posizionato al centro del comprensorio sciistico di Folgarida e Marilleva. Posto ideale quindi per le famiglie che si recano in Val di Sole per una settimana bianca.

Per arrivare agli impianti di Daolasa si può scegliere tra automobile e treno. In automobile si deve percorrere la val di Sole da Cles in direzione di Dimaro per poi proseguire verso il Tonale per pochi chilometri fino a Commezzadura e Daolasa.
L'idea di arrivare sulle piste utilizzando il trasporto ferroviario è però decisamente più interessante. Evitare le code estenuanti della domenica e stare comodamente seduti ad ammirare il paesaggio della val di Non e della Val di Sole è sicuramente un valore aggiunto per il comprensorio sciistico di Folgarida - Marilleva.
Per questo motivo la stazione di Daolasa si candida a diventare un modello di progresso ecosostenibile, con vantaggi per l'ambiente oltre che per gli appassionati dello sci alpino.

Cosa fare a Daolasa?
Sembra quasi incredibile, ma dall'uscita della stazione ferroviaria in soli 12 minuti di cabinovia vi troverete a 2043 m sul livello del mare pronti a scendere su delle piste perfettamente innevate.
La nuova cabinovia “Daolasa-Bassetta del Vigo”, è composta da cabine ciascuna con 8 posti a sedere, suddivisa in due tronchi: primo tronco: che parte da quota 814 m e arriva a quota 1376 m; secondo tronco: che parte da da quota 1376 m e termina a quota 2043 m.

Dove sciare?

Da Daolasa sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 5 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Folgarida - Marilleva (a 3 Km), il comprensorio sciistico Pejo (a 10 Km), il comprensorio sciistico Madonna Di Campiglio (a 10 Km), il comprensorio sciistico Pinzolo (a 19 Km) e il comprensorio sciistico Andalo - Fai della Paganella (a 21 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il bollettino neve Folgarida - Marilleva.
» il bollettino neve Pejo.
» il bollettino neve Madonna Di Campiglio.
» il bollettino neve Pinzolo.
» il bollettino neve Andalo - Fai della Paganella.
... Pagina 2/2 ... La portata oraria dell'impianto è pari a 2400 sciatori/ora.

Gli impianti prevedono poi: la pista da discesa chiamata “Mastellina” che si snoda tra quota 1850 metri e quota 1376 metri; una seggiovia biposto ed un camposcuola al Malghetto di Mastellina, compreso da quota 1376 m a quota 1314 m.

Questa nuova porta di ingresso al comprensorio sciistico Folgarida - Marilleva, consente di poter provare alcune tra le più spettacolari piste del Trentino, in un carosello di piste che grazie allo skipass Skirama consente di aggiungere le discese mozzafiato della celebre Madonna di Campiglio. Da Daolasa il primo tronco di impianti sale al malghetto Mastellina e da qui una seggiovia conduce al rifugio Solander in bella posizione tra i monti Spolverino e Vigo.

Foto Flickr, cortesia: Stigli


22 Ottobre 2014 Quali cittą visitare nel 2015 secondo Lonely ...

Quelle edite da Lonely Planet sono probabilmente le guide turistiche più ...

NOVITA' close