Cerca Hotel al miglior prezzo

Grāndola (Grandola): vacanza nella cittą e nelle sue spiagge

Pagina 1/2

La regione di Grândola combina l’influenza del litorale con le caratteristiche dell’entroterra del sud del paese. L’attività agricola è sempre molto importante per la regione e la cultura del riso è particolarmente significativa.

Per quanto riguarda il patrimonio culturale, i reperti archeologici di epoca romana sono i più importanti, in particolare il centro per la conservazione sotto sale del pesce di Tróia, che risale al I secolo. Il maggiore centro di interesse della zona si trova in prossimità delle spiagge, che attirano ogni anno molti visitatori. Meritano una visita la Penisola di Tróia e le sue lunghe spiagge di sabbia, come per esempio quelle di Pego, Comporta e Carvalhal.

Nella storia del Portogallo, il nome di Grândola è rimasto associato alla musica di "Grândola Vila Morena", di José Afonso. Durante la Rivoluzione del 25 Aprile, venne trasmessa da Rádio Renascença, dando il segnale alle truppe per avanzare su Lisbona. Cantata in momenti di entusiasmo o di pericolo, la si può considerare un inno della Rivoluzione, ricordando la libertà di espressione riconquistata.

Situato all’estremità meridionale della Penisola di Tróia, l’enorme arenile di Praia da Comporta è molto frequentato dai villeggianti, per la facilità di accesso e l’ampio parcheggio di cui è dotato. Trovandosi entro i limiti della Riserva Naturale dell’Estuário do Sado, la Praia da Comporta è uno spazio naturale tutelato, circondato da una pineta, dove si è conservata l’originaria vegetazione esistente sulle dune. Il mare, leggermente mosso, offre condizioni ottimali per la pratica del kitesurf, tanto che la località è teatro di competizioni.

... Pagina 2/2 ...Facilmente accessibile mediante una strada asfaltata, in mezzo a bei paesaggi in cui le pinete si succedono alle risaie, la Praia do Carvalhal è un grandissimo arenile circondato da dune e bagnato da un mare tranquillo. La spiaggia, dotata di numerose infrastrutture e di un ampio parcheggio, è sempre più frequentata, grazie alla sua vicinanza alla A2, l’autostrada che collega Lisbona all’Algarve.

Il mare sereno, l’arenile spazioso e le dune di sabbia bianca fanno di Praia do Pego l’immagine della tranquillità. Situata a sud della Praia do Carvalhal, dalla quale non è tuttavia separata in alcun modo, alla Praia do Pego - che beneficia di infrastrutture di vario genere e di un ristorante - si accede dalla strada stessa. La spiaggia è nota tra gli amanti della pesca sportiva che sono soliti realizzarvi concorsi e campionati.

La Praia de Melides è situata nella lunga striscia sabbiosa che separa il mare dalla Lagoa de Melides. Di facile accesso dalla strada e dotata di un ampio parcheggio, questa spiaggia è dotata di diverse infrastrutture di appoggio, tra cui una rete da pallavolo. Percorrendo i 4 km di strada che consentono di accedere alla spiaggia, tra pinete e risaie, si giunge a Melides, un tipico villaggio alentejano, dalle case bianche e dalle strade silenziose, che merita una visita.

Fonte: Ufficio turistico del Portogallo
Visita Visitportugal.com
 

 Pubblicato da - 05 Febbraio 2009 - © Riproduzione vietata

loading...
close