Cerca Hotel al miglior prezzo

Amorgos, il gioiello delle Cicladi, tra arte e spiagge

Ci sono alcune immagini che sono entrate a far parte dell'immaginario collettivo dei viaggiatori che pensano alla bellissima nazione greca: mulini, a vento a picco sul mare, villaggi di case bianche abbarbicate sui pendi e trapuntate di macchie azzurre disordinate di porte e finestre, monasteri e chiese che dominano dall'alto le magie dei paesaggi. Tutto e questo e molto altro ancora troverete ad Amorgos, vero gioiello delle Cicladi.

Non esiste aereoporto per arrivare direttamente in questo lembo dell'estemo sud-est dell'arcipelago delle Cicladi. Potrete trovare un volo per Naxos, e da qui proseguire con la nave verso il porto di Aegiali. Ci sono anche traghetti direttamente dal Pireo, ma in questo caso dovrete considerare tempi lunghi di percorrenza, anche superiori alle 9 ore di viaggio. Ricordaimo che essendo una delle isole più ambite dell'Egeo, spesso in estate Amorgos risulta parecchio affollata.

L'elenco delle cose da vedere su Amorgos è grandissimo. L'isola conta una superfice di poco più di 120 km quadtrati e una popolazione di circa 1600 anine che si moltiplicano durante l'alta stagione, ed a ogni angolo vanta qualche scorcio di grande fascino, spiagge indimenticabili, e memorie storiche di grande valore. Fra tutti i luoghi celebri ce ne è uno che però supera tutti gli altri, una località che da sola vale un viaggio intero, luogo di grande spirtualità ed immensa suggestione: il monastero di Moni Hozoviotissa, una meraviglia assoluta, tra le più importanti dell'intera Grecia.

Il sito si trova sulla costa nord-orientale a soli 2 km da Hora, e si tratta di un monastero che ha circa 900 anni di storia e che costudisce una importante icona della Vergine, molto venerata sull'isola. Il luogo è di un fascino estremo, e probabilmente lo avrete già visto raffigurato in qualche cartolina o poster della Grecia.
Moni Hozoviotissa vi colpirà con le sue mura abbacinanti ardite quanto quelle di un castello, per il bianco della calce, e per la sua posizione assolutamente spettacolare, sotto uno strabiombo roccioso, affacciato su di un ripido pendio che si getta prepotentemente nelle acque dell'Egeo. Imperdibile.

  •  
19 Agosto 2014 Surf ed immersioni nel centro di Rotterdam: ...

È indubbio che i paesi del Nord Europa abbiano una marcia in più ...

NOVITA' close