Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a South East England

Sussex, tour nella storica contea: cosa vedere e cosa sapere

Pagina 1/2

Nella parte meridionale dell’Inghilterra si stende la storica contea del Sussex, pressappoco corrispondente con l’area dell’antico Regno del Sussex, incastonata tra il Surrey a nord, il Kent a est, il Canale della Manica a sud e l’Hampshire a ovest. Per ragioni amministrative la regione si divide in West Sussex, East Sussex, e nella Città di Brighton and Hove: queste due ultime località sono state accorpate in unica autorità nel 1997, per poi ricevere la concessione dello status di City nel 2000. Prima di allora, Chichester era stata l’unica City del vecchio Sussex. La divisione tra Sussex dell’est e dell’ovest venne operata nel 1189, ottenendo due aree amministrative che rimasero separate sino al XVI secolo. Nel 1865, con il County of Sussex Act, la situazione venne ufficializzata, e nel 1888 le due parti divennero due contee amministrative. Attualmente il centro amministrativo è Lewes, mentre le altre città più importanti, allineate lungo la costa, sono Eastbourne, Hastings e Hove.

Vicino al mare si ergono anche tutti i castelli e le fortificazioni della contea, che in passato avevano lo scopo di difendere strenuamente le coste: non essendo protetto dalle alte scogliere che invece respinsero gli invasori dal Kent, il litorale del Sussex fu nel corso della storia ambito da innumerevoli nemici, che tentarono di introdursi alla conquista del paese. Basti pensare che qui, nel 1066, Guglielmo il Conquistatore approdò con i suoi uomini e fece costruire i suoi primi due castelli, in legno, a Pevensey e Hastings. Da quel momento in poi i normanni diffusero i loro caratteristici edifici in tutta la nazione, che venne divisa in sei distretti, ciascuno dominato da un roccaforte, ovvero Hastings, Pevensey, Lewes, Bramber, Arundel e Chichester. Oggi, malauguratamente, il maniero di Chichester non esiste più, mentre quello di Arundel è diventato una dimora signorile che ha perduto l’aspetto originario.

Da vedere è ad esempio il Pevensey Castle, di cui rimangono alcune parti interessanti tra cui la torre e la cappella, mentre sono ancora visibili le munizioni da catapulta e da cannone di epoca elisabettiana. In estate il castello funge da magico scenario a vari eventi e manifestazioni, oltre ad ospitare una mostra sulla storia di Pevensey. Un magnifico castello è poi quello di Herstmonceux, in località Hailsham, che si erge al centro di un bellissimo parco di 550 acri, con piante secolari e giardini raffinati in superbo stile Elisabettiano. Costruito originariamente come casa di campagna nel XV secolo, Hersmonceux Castle testimonia valorosamente la storia dell’Inghilterra medievale e dell’Europa rinascimentale.

Nel parco sarà un’esperienza unica fare una passeggiata attraverso i giardini perfettamente curati, che comprendono anche un giardini circondato da mura, risalente a prima del 1570, e un giardino di erbe officinali, uno con magnifiche sculture e molti altri che vale la pena visitare, ciascuno con le sue sorprendenti caratteristiche. Il giardino è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10alle 18, da aprile a novembre, mentre entrare nel castello è un’occasione piuttosto rara: solo saltuariamente, infatti, ciò viene concesso, e sempre solo con visite guidate.

Ad Uckfield uno splendido giardino è stato realizzato nel XVIII secolo e ampliato, dall’attuale proprietario Arthur Soames, negli ultimi anni. Il cuore del parco sono i quattro laghetti centrali, circondati in primavera di campanule e di spettacolari rododendri e azalee all’inizio dell’estate. L’ingresso al giardino è consentito su pagamento di un biglietto di entrata, che può essere convenzionato con il biglietto per la Bluebell Railway.

La Bluebell Railway di Uckfield è il ramo di un’antica linea ferroviaria, tuttora conservato, restaurato in maniera deliziosa e mantenuto intatto da un gruppo di volontari. La ferrovia conduce attraverso la campagna inglese, lungo un percorso di circa 13 km tra il Sheffield Park, l’Horsted Keynes e Kingscote, piccoli treni che riportano i passeggeri nelle nostalgiche atmosfere passate.

Nel cuore della campagna del Sussex, nella contea di Halland, Bentley offre attrazioni per tutti i gusti: una fantastica riserva di uccelli selvatici che incuriosirà i più piccoli e gli appassionati, con volatili di ogni specie provenienti da varie parti del mondo; un museo con motori d’epoca e automobili; la Bentley House, che espone oggetti d’antiquariato, dipinti, oggetti da regalo e molto altro ancora, oltre ad offrire deliziosi pranzi o colazioni nell’accogliente sala da tè. La linea ferroviaria in miniatura è in funzione da Pasqua alla fine di settembre nei weekend o nelle festività, oltre al mercoledì in luglio e agosto.

A Groombridge è possibile visitare i suggestivi Place Gardens, 200 acri di splendidi giardini recintati del XVII secolo, nei pressi della bellissima residenza da poco utilizzata come set del film Orgoglio e Pregiudizio tratto dal celebre romanzo di Jane Austen. C’è il giardino delle rose bianche, il giardino segreto, quello orientale e molti altri. Da non perdere è poi la “Foresta Incantata”, dove sorgono vari giardini tutti da scoprire, nascosti nella folta vegetazione. La Michelham Priory è una bellissima proprietà storica situata nell’aperta campagna di Hailsham, che offre mostre, fantastici giardini che contrastano con la natura dei campi e dei prati lasciati liberi di crescere, la visita a un museo tuttora funzionante, oltre a un ristorante e un negozio di articoli da regalo a tema.
... Pagina 2/2 ...
Nell’incantevole villaggio di Forest Row risiede un’attrazione che entusiasmerà i bambini e glia manti degli animali: oltre 100 simpatici lama e alpacas vivono tranquilli e pacifici in una caratteristica fattoria immersa nella Ashdown Forest. Li si può osservare mentre pascolano nei campi, oppure si può prenotare un’originale escursione sulla morbida schiena di questi animali socievoli e teneri. Ad Hailsham vale la pena di vedere l’Observatory Science Centre, un esclusivo centro scientifico che offre più di 100 attrazioni, dove i visitatori possono servirsi dei telescopi e lanciare lo sguardo verso il cielo, assaporando la vera atmosfera vissuta dagli studiosi delle stelle.

Molti sono gli eventi che si svolgono periodicamente nel Sussex: ogni mese di maggio, a Brighton, si tiene ad esempio il Brighton festival, una stravagante manifestazione culturale unica in Inghilterra, che consiste in tre settimane di spettacoli musicali di ogni genere, all’insegna della sperimentazione e dell’originalità. Non mancano poi le rappresentazioni teatrali e gli spettacoli pirotecnici. Nella stessa città si tiene il Paramount Brighton Comedy Festival, in ottobre, durante il quale si esibiscono grandi nomi della recitazioni ma viene lasciato ampio spazio anche agli artisti emergenti più promettenti.

A Chichester in luglio è possibile ascoltare le esibizioni di cori eccellenti nella Chichester Cathedral e di famose orchestre nella Goodwood House. In giugno l’Adur Festival è un’altra occasione per ascoltare svariati generi musicali, accompagnati da diverse attività che comprendono ogni espressione artistica immaginabile, dalla pittura per bambini alla scultura. L’Arundel Festival, della durata di 10 giorni, si svolge sullo scenario del bellissimo Arundel Castle e offre eventi per soddisfare ogni passione o interesse, dall’opera teatrale buffa ai cantanti pop. Anche Rye è un palcoscenico suggestivo per molte manifestazioni, specialmente nel mese di settembre, con musica, salotti letterari, performances teatrali e di danza.

Il clima della parte sud-orientale dell’Inghilterra combina le temperature medie diurne piuttosto alte tipiche delle isole britanniche, con le numerose ore di luce giornaliere di tanta parte del Regno Unito. Le precipitazioni sono abbondanti e la variazione di temperatura tra il giorno e la notte può essere consistente. Ovviamente la presenza del mare gioca un ruolo fondamentale nelle zone più vicine alla costa: a causa della sua tendenza a riscaldarsi più lentamente del suolo, in estate può sembrare molto più freddo di quanto non sia realmente, mentre in autunno contribuisce a mitigare le temperature.

Chi viene dall’estero può servirsi del Gatwick Airport di Londra, che nel 2005 ha consentito di viaggiare a oltre 32 milioni di passeggeri, collocato a nord di Crawley. Un aeroporto più piccolo è il Local Airport di Shoreham, che prevede soltanto voli interni alla Gran Bretagna. Nel Sussex ci sono tre linee ferroviarie principali: la Brighton Main Line, la Arun Valley Line e la West Coastway Line.

Fonte foto, cortesia: wikipedia
Autori: Oxenhillshaw, Xgkkp

 Pubblicato da - 09 Dicembre 2008 - Riproduzione vietata

loading...
close