Cerca Hotel al miglior prezzo

Loreto (Messico): viaggio nel capoluogo della Baja California Sur

Pagina 1/2

Loreto è una piccola cittadina di poco più di 10.000 abitanti situata all’interno dell’omonima municipalità di Loreto, di cui è capoluogo, uno dei cinque distretti che compongono lo stato di Baja California del Sud, in Messico. Dal punto di vista geografico, Loreto è delimitata ad est dal litorale del Golfo di California, ad ovest dal tracciato della Transpeninsular Highway e a sud dall’Arroyo Loreto, un torrente in secca per quasi tutto l’anno che si riempie solo in occasione di abbondanti piogge. Sorta a 138 chilometri da Ciudad Constituctiòn ed a 350 da La Paz, la capitale storica delle Californie è una città nella quale il turismo ricopre un ruolo molto importante, grazie allo straordinario mix di storia, cultura, mare e natura che ogni anno attira migliaia di visitatori.

Come già accennato, Loreto è un insediamento dal passato ricco, caratterizzato da numerosi ed importanti eventi. La fondazione risale all’ottobre del 1697, quando il padre gesuita Juan Marìa de Salvatierra si insediò in questo piccolo lembo di terra tra la Sierra de la Giganta, il deserto ed il Mare di Cortès. Nel 1752 venne realizzata la prima missione permanente dello stato, la Missione di Nuestra Señora de Loreto che, a tutt’oggi, è meta di ingenti flussi di pellegrini provenienti da tutto il Messico. In questi anni Loreto deteneva anche la carica di capitale della provincia de Las Californias, titolo che le fu sottratto il 3 gennaio 1777 a discapito di Monterey. In seguito alla perdita della carica di capoluogo, a Loreto venne spostato il quartier generale del Luogotenente Governatore della California Viejo, l’antenato dell’odierna amministrazione della Baja California.

L’importanza politica e sociale rivestita in passato da Loreto è ancora chiaramente leggibile nel tessuto urbano del centro, nel quale spiccano importanti palazzi pubblici ed edifici coloniali dallo stile raffinato. Da vedere c’è innanzitutto la Iglesia de la Misiòn de Nuestra Señora de Loreto, la più antica missione presente in Baja California, nei pressi della quale si trova anche il Museo de Antropologìa e Historia, dove sono esposte importanti testimonianze dei quasi trecento anni di storia della città.

Per chi intende invece dedicarsi al turismo marittimo, sono moltissime le spiagge adatte al relax, ma anche i siti preposti alla pratica di immersioni e di altri sport acquatici, la pesca sportiva in primis. Per quanto riguarda la prima categoria, ricordiamo Ensenada Blanca, Liguì, Juncalito, San Bruno e El Mangle, piccoli villaggi di pescatori situati nelle immediate vicinanze di Loreto e caratterizzati da lunghe spiagge sabbiose. Molto belle sono anche San Basilio, che, a differenza delle precedenti, presenta un litorale più frastagliato, contraddistinto da un susseguirsi di insenature abitate da diverse specie di animali, e San Nicolàs, un delizioso villaggio cinto da enormi palmizi e svariati alberi da frutto, meta prediletta per coloro che si muovono in barca. Le destinazioni più apprezzate dai subacquei sono invece El Carmen e Danzantes, oltre alle isole Coronado, ideali anche per compiere escursioni a terra, dove risiede una nutrita comunità di leoni marini.

A circa 18 chilometri di distanza dal centro di Loreto, imboccando la Transpeninsular in direzione nord, si raggiunge Puerto Loreto, una straordinaria marina naturale affacciata nel Mare di Cortès e posta praticamente ai piedi della mastodontica Sierra de Tabor. Il paesaggio è una singolare combinazione di montagne, mare e deserto, elementi che hanno favorito la realizzazione di uno dei più importanti centri del corridoio turistico di Loreto.
... Pagina 2/2 ...
Ogni anno a Loreto si celebrano due importanti ricorrenze: la Fiestas Patronales, ovvero la festa del patrono, che si protrae dal 5 al 18 settembre, due settimane durante le quali si tengono svariate manifestazioni di carattere religioso; e la Fiestas de la Fundaciòn, dal 19 al 25 ottobre, animata da spettacoli culturali e sportivi, oltre che da concerti e mostre sulla storia della città.

Il clima è caldo ed umido in estate e mite in inverno, anche se, specialmente proseguendo nell’entroterra, il tasso di umidità tende a diminuire lasciando spazio ad un territorio arido e desertico. Nel mese di luglio le temperature oscillano tra 35 e 24 gradi, anche se non è raro che si registrino punte di 39/40 gradi, mentre in gennaio si scende fino a 9/10 gradi nelle ore notturne. Le estati tendono ad iniziare presto ed a protrarsi quantomeno fino alla fine di ottobre, quanto le massime sono ancora stabilmente sopra ai 30 gradi. Le precipitazioni, scarse nei mesi invernali e praticamente assenti in quelli primaverili, tendono ad intensificarsi tra luglio ed ottobre, quando cadono la maggior parte dei circa 1.000 mm di pioggia che ogni anno bagnano l’abitato.

L’Aeroporto Internazionale di Loreto (LTO) è lo scalo che mette quotidianamente in comunicazione la città con gli Stati Uniti e con il Canada, due dei bacini turistici sui quali si punta maggiormente negli ultimi anni. L’arteria stradale più importante della zona è la già citata Transpeninsular Highway, che percorre longitudinalmente praticamente tutto lo stato.
Foto, cortesia: Sito Ufficiale.

 Pubblicato da - 07 Aprile 2009 - Riproduzione vietata

loading...
close