Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Sinai

Vacanze ed immersioni nel Sinai

Una delle regioni più amata dagli italiani, così si potrebbe definire il Sinai che richiama ogni anno migliaia di connazionali che vengono qui a rigenerare corpo e spirito sulle spiagge di Sharm el Sheikh e località nei dintorni. Un clima arido e secco garantisce tempo soleggiato per quasi 365 giorni all'anno, cosa che unita allle acque del Mar Rosso, cristalline e dalle tonalità da favola, consente di vivere una vacanza da mille e una notte, a sole quattro ore di volo dall'Italia. Il Sinai però s'affaccia anche sul Mediterraneo ed è quindi in grado di offrire due mari diversi e complementari oltre che la magia del suo deserto e della sua storia millenaria.
La penisola del Sinai possiede una forma a triangolo rovesciato, con il vertice costituito dalle aree protette del Parco Nazionale Ras Mohammed vicino a Sharm el Sheikh, circondato da due bracci di mare ben distinti: il golfo di Aqaba ad oriente e il golfo di Suez ad ovest. La base del triangolo è rappresentata dalla costa settentrionale che s'affaccia sul Mediterraneo. Dal punto di vista turistico è la zona del golfo di Aqaba quella più interessante, qui si trovano numerose località ed i tratti di barriera corallina più spettacolari. Sono però da segnalare le località turistiche di El Arish sulla costa mediterranea, la cui crescità è però stata un pò compromessa dalle vicende della Striscia di Gaza, e Ras Sidr (Ras Sudr) un complesso balenare che si trova affacciato sul golfo di Suez. E' indubbio però che il fulcro del turismo sul Sinai si concentri nella zona di Sharm el Sheikh, dotata anche dell'aeroporto più important della regione. La zona di Sharm el Sheikh è infatti quel lembo di costa compreso tra la splendida zona di Rad Mohammed e lo Stretto di Tiran, che prende il nome dall'omonima isola sul golfo di Aqaba. Qui è la zona paradiso dei sommozzatori, che vengono qui da ogni angolo del pianeta per compiere immersioni tra le numerose sezioni di reef e i vari relitti sparsi lungo la costa. Grazie alla lungimiranza di imprenditori italiani questa è ora una delle zone turistiche più importanti del mondo. Sotto il nome di Sharm si considerano varie località turistiche, come ad esempio Naama Bay e Nabq Bay che chiude ad est la lunga serie di hotel e residence. Proseguendo lungo la costa egiziana del golfo di Aquaba, Dahab è un altro importante centro balneare sul Mar Rosso, famoso per gli appassionati di windsurf e kitesurf. Nelle vicinanze troviamo il reef di Abu Galum. Nuweiba è un'altra località turistica attrezzata, posta quasi al centro del golfo di Aqaba, mentre al confine con Israele troviamo Taba, l'ultima località turistica egiziana che s'affaccia sul Mar Rosso. Da qui con un solo colpo d'occhio è possibile vedere le coste di 4 nazioni: Arabia Saudita, Giordania, Israele ed ovviamente Egitto. Il Sinai è famoso anche per il suo deserto e le escursioni che si possono compiere con i veicoli 4x4. Le gite più gettonate sono quelle che conducono al Monastero di Santa Caterina e sul Monte Sinai, dove ammirare tramonti e albe tra le più suggestive del mondo, ma molti pacchetti includono anche le visite al magnifico deserto giordano di Wadi Rum fino all'arrivo nella mitica Petra.

Condividi:

loading...
09 Dicembre 2016 I mercatini di Natale a Campitello di Fassa ...

I più suggestivi prodotti artistici, i più invitanti manufatti, ...

NOVITA' close