Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Costa Azzurra

Le coste e il mare della Costa Azzurra

E' sicuramente una delle riviere più chic del mondo, dove in pochi chilometri si trovano località capaci di attrarre le più importanti personalità del pianeta, da politici a sportivi, dai facoltosi uomini d'affari alle star del cinema. Questa è la Cote d'Azur, la celebre Costa Azzurra che dal confine dell'Italia si spinge fino alla zona di MarsigliaCassis, teatro delle celebri Calanques. Grazie alla protezione da parte dei contrafforti alpini, qui il clima è sempre gradevole, e si può trascorrere una vacanza di mare ad ogni stagione.

Non c'è comunque una uniformità di pareri su dove inizi esattamente la Costa Azzurra, ma questo è un problema marginale tale è comunque la bellezza di tutto il comparto provenzale della costa mediterranea.

Partendo da occidente e cioè da Marsiglia, la Costa azzurra offre dopo Cap Croisette i magnifici canyon delle Calanques, delle specie di fiordi mediterranei dalle rocce colorate, tappezzati di macchia mediterranea. La costa prosegue poi con una alternanza di ampie baie e promontori: La Ciotat, Bandol, Sanary-sur-Mer, Six-Fours-les-Plages fino ad arrivare alla baia di Toulon – La-Seyne-sur-Mer, dove si trova un porto commerciale piuttosto attivo.

La magia della natura ritorna però dopo pochi chilometri, e cioè quando si giunge sul litorale di Hyeres e la sua rada: al largo si trova l'arcipelago delle Iles d'Hyeres preceduto dalla bella penisola di Giens. Oltre il Cap Benta la costa ritorna ad essere piuttosto frastagliata: stiamo entrando nella Corniche des Maures (Le Lavandou, Domaine du Rayol e Cavalaire-sur-Mer) che poi fa da introduzione al Golfo di Port Grimaud e St-Tropez, quest'ultima località esclusiva di mare, resa celebre agli italiani negli anni'60 grazie ad una celebre canzone di Peppino di Capri.

Da qui in avanti la Costa Azzurra procede con centri abitati senza quasi soluzione di continuita: Frejus, St-Raphael, Mandelleu-La-Napoule, la città del festival e della Croisette e cioè Cannes, Juan-les-Pins e la bella Antibes.

A seguire il notevole e lunghissimo lungomare di Cagnes-sur-Mer che si unisce a quello di Nizza. Proprio da Nizza le Alpi sembrano diventare più incombenti, ed anche la costiera diventa più spettacolare: percorrendo la litoranea D6098, a tratti ci si trova sospesi a decine di metri sul mare, con viste mozzafiato sulle numerose baie ed insenature. In pochi chilometri ci imbattiamo in splendide ed amene località di mare, come ad esempio Villefranche-sur-Mer, Beaulieu-sur-Mer a cui si unisce Eze-sur-Mer, Cap-d'Ail che introduce al fascino eterno di Monaco – MonteCarlo. Da qui la distanza dall'Italia è davvero esigua, e appena ad est di Roquebrune e Cap-Martin si arriva a Menton (Mentone) oltre quale si trova il confine di stato e le coste italiane evidenziate dalle rocce dei Balzi Rossi posti ad ovest di Ventimiglia


Condividi:

loading...
02 Dicembre 2016 I mercatini di Natale a Palata

Il centro storico di Palata, deliziosa cittadina in provincia di Campobasso, ...

NOVITA' close