Cerca Hotel al miglior prezzo

Pescato in Congo il rarissimo (e bruttissimo) pesce tigre, ecco le foto!

Dopo una battaglia lungo il grande fiume africano di ben otto giorni (!) un pescatore britannico ha catturato un vero mostro dei fiumi, uno dei pesci d'acqua dolce più temibili del mondo. Il documentarista pescatore Angler Jeremy Wade ha lottato con un Pesce Tigre Golia (Hydrocynus goliath) lungo oltre 1 metro e mezzo, durante una battuta di pesca lungo il fiume Congo in Africa.

Il Pesce Tigre, Tigerfish all'inglese, sembra essere una versione maggiorate e più letale del piranha, e possiede una spaventosa bocca con 32 denti che sono di dimensioni simili a quelle di un grande squalo bianco. E' riconosciuto come un grande predatore, in grado di attaccare persino gli esseri umani come anche i coccodrilli!

La cosa curiosa che Angler Jeremy Wade si è imabattuto in questa bestia da 45 kg mentre registrava un programma TV in cui si parlava di storie, quasi leggende, di esseri umani attaccati da mostri sconosciuti dal profondo...detto fatto! E' molto raro che questi pesci vengano catturati e specialmente da uno straniero, dato che essi vivono in una posizione remota del fiume, difficile da raggiungere per chi non è di questi luoghi.

Per catturare questo magnifico esemplare di Hydrocynus goliath Mr. Wade ha dichiarato di aver usato un pesce gatto come esca, ed unaa canna molto resistente. Come si vede dalla foto questo è un pesce molto pericoloso da maneggiare. Se non si sta attenti si può facilmente perdere un dito o anche di peggio... La notizia positiva è che, dopo avere scattato la foto di rito, Angler Jeremy Wade, ha liberato nuovamente la creatura nelle acque del fiume.

Consiglio de ilTurista: diffidate senza esitare da chi vi offre di fare un bagno nel fiume Congo!
  •  

 Pubblicato da il 21/10/2010 - 15.731 letture - ® Riproduzione vietata

28 Luglio 2014 Mont Saint-Michel, torna isola: inaugurata ...

Avete intenzione di trascorrere le vostre vacanze nel nord della Francia? ...

NOVITA' close