Cerca Hotel al miglior prezzo

Capodanno in baita: 20 localitą per un 31 dicembre sulla neve

Pagina 1/2

Tra tutte le alternative per un emozionante veglione di San Silvestro, che apra magnificamente il nuovo anno, il capodanno sulla neve è uno dei must assoluti, dove al fascino della festa di fine anno si aggiunge la magia della montagna innevata e il tepore dei caminetti accesi.

Ma non vogliamo parlare delle offerte, magari allettanti, dei grandi complessi turistici ed alberghieri delle località principali di Alpi e Dolomiti, ma descrivervi 20 alternative romatiche, tutte all'interno di isolate e tranquille baite di montagna, dove la festa può trasformarsi in una vacanza isolata, davvero indimenticabile, il tutto condito da un atmosfera intima ed esclusiva, ideale per chi cerca un capodanno di tranquillità all'insegna del romanticismo.

Sulle Alpi ed Appennino ilTurista vi ha selezionato per voi 20 idee tra baite e rifugi, per il capodanno 2014 da trascorrere sulla neve:

1) In Piemonte capodanno in alta Val d'Ossola, presso il Rifugio Pietro Crosta,(www.rifugiocrosta.it) che si deve raggiungere con 3 ore di cammino, dove una coppia di avventori vi accoglie ai 1751 metri del rifugio, situato a pochi chilometri da Domodossola. 2) Alla fine della Valle d'Aosta presso Courmayeur La Meijon Catelier (sito) è nel paese di Verrand, baita esclusva e di grade raffinatezza, vicino alle piste da sci e con splendida vista suòl Monte Bianco. 3) Baita Layet a Cervinia, ad appena 1 chilometro e mezzo dal centro ma circondata di pace e tranquillità per un capodanno di sereno riposo immerso nella natura (sito ufficiale).

4) In Lombardia a Madesimo, lungo la salita dello Spluga, ottima sistemazione al Residence alla Gran Baita a meno di 100 mt dalle piste (maggiori info). 5) A Bormio ai piedi del massiccio dell'Ortles vi attendono i bei appartamenti di Baita Soliva ai 1474 metri di Bormio Oga (sito). Non è una baita rustica, ma i luoghi sono magnifici 6) Livigno vi invita a festeggiare il capodanno in spledida posizione lungo la salita della Forcola a Bait L'Ables, dove sono stati ricavati 9 appartamenti in stile rustico/moderno. Qui trovate maggiori dettagli.

7) Il Residence la Cascata (www.residencelacascata.it), ubicato nel cuore del comprensorio Adamello Ski presso Ponte di Legno, vi accoglie per una settimana bianca all'insegna dello sci. Si trova a fianco delle piste senza bisogno di spostarsi con mezzi propri o con il nevebus Dal Residence si può raggiungere il Passo del Tonale con la Cabinovia Ponte di Legno -Tonale oppure rimanere sulle belle piste del comprensorio di Ponte di Legno appena sopra sopra il Residence. 8) Nella splendida Val Senales il Zur Golden Rose (Hotel Rosa d'Oro) nei pressi di Maso Corto, affitta appartamenti in baita, con il Residence Palla Bianca e il rifugio Bellavista. Raggiungibile solo con gli impianti di risalita o in moto slitta è un luogo perfetto per passare un capodanno in mezzo alle piste e alla neve.

9) Nei pressi di Madonna di Campiglio Il Rifugio Lago Nambino vi aspetta con la magia del suo lago ghiacciato e l'ambiente caldo, grazie al largo uso di legno per gli interni e un cenone prelibato da prenotare per il 31 dicembre (sito ufficiale). 10) Non distante da Merano, più precisamente nei pressi di Avelengo, la Meraner Hütte (www.meranerhuette.it) è una malga/baita di grande fascino e semplicità, che si trova ad oltre 1.900 metri di altutidine, non distante da Merano 2000. 11) ai piedi della Marmolada e del Sella si trova La baita Pradel (Pradel Berghutte - www.baitapradel.it) situata a 1750 metri di quota in una area soleggiata e silenziosa a soli 4 km da Canazei, in Trentino, a poca distanza dalla strada che conduce ai i passi Sella e Pordoi. Si deve percorre una strada sterrata e d'inverno risulta indispensabile un fuoristrada con catene per evitare qualsiasi inconveniente.

... Pagina 2/2 ... 12) Quasi un avventura raggiungere Il Rifugio Fanes che si trova nel centro delle Dolomiti, nel mitico regno di Fanes all'interno del Parco Naturale di Fanes - Senes - Braies. Infatti il Rifugio Fanes è normamlmente raggiungibile a piedi dalla Valle di Fanes e attrabverso il Passo di Limo, oppure dalla strada tra Carbonin e Cortina d'Ampezzo, passando dalla Capanna Alpina (San Cassiano - Valparola) o direttamente dalla zona del Lagazuoi. In inverno il percorso necessita dell'uso degli sci, o a piedi, o con le racchette ma, per chi vuole un pizzico di comodità, è disponibile il gatto delle nevi da Pederü (circa 6 Km). La capienza di 80 posti letto fa si che ogni sera la baita di Fanes si riempia di tanta allegria.

13) Ad Arabba il Residence Baita Antlia, è l'ideale a chi vuole prendersi cura dello spirito e del proprio corpo. A pochi metri dalle piste che conducono al Sella Ronda, il circuito sciistico più famoso delle Alpi, l'Hotel è dotato di tutti i comfort compresi la sauna, la mini piscina, l'idromassaggio e il Bagno turco. Maggiori info: www.baita-antlia.it 14) Una Baita di classe la potete provare a soli 3 km da Cortina d'Ampezzo presso la Baita Fraina, famosa per la sua cucina prestigiosa, ma tutto l'edificio merita la visita, con le pareti in legno e i forni i maiolica a riscaldarne le pareti (www.baitafraina.it).

15) Ai piedi del Massiccio del Civetta in località Zoldo Alto, Pecol troviamo il Meublè la Baita (www.garnilabaita.it) dotata di tutti i comfort. 16) Baita Zeni un maso posto su di un terrapieno naturale in vista sulla Valle di Primiero, con panaroma sulle Dolomiti, appena a 3 chilometri da Fiera di Primiero nel comprensorio di San Martino di Castrozza, con ottima colazione a base di prodotti locali, con cucina regionale oppure spazio cucina personale per un cenone tutto fai da te. Qui il sito web.

Anche l'Appennino presenta le sue baite tutte da scoprire:

17) La Baita del Sole Sestola, in località Pian del Falco, vicina alle piste del comprensorio sciistico modenese del CImone. E' ideale per chi viaggia con cani. 18) Presso il noto Abetone, la montagna di Pistoia si puà decidere a scendere sul versante emiliano e ragiungere il Rifugio Marchetti presso Lago Santo. Circa 30 posti letto e un ottimo ristorante sono la garanzia di un capodanno con i fiocchi

19) A Prati di Tivo in località Pietracamela, lungo le pendici del Gran Sasso l'hotel Gran Sasso 3 (www.gransasso3.it) è di fatto una tipica baita che v'accoglierà con la neve, ma anche il calore dell'ospitalità abbruzzese. 20) Per un capodanno in montagna ma con emozioni diverse, la Baita Parco Etna nei dintorni di Zafferana vi permetterà di stare vicini alla montagna più affascinante d'Italia, tra boschi ed escursioni sul vulcano ma anche sulla splendida costa catanese. Qui il sito web della baita.

 Pubblicato da il 10/11/2014 - 420.319 letture - ® Riproduzione vietata

21 Dicembre 2014 Sulla Tour Eiffel, la pista di pattinaggio ...

Ad ottobre vi abbiamo raccontato della nuova passerella trasparente realizzato ...

NOVITA' close