Cerca Hotel al miglior prezzo

Meteoriti: dove vederli nel mondo e in Russia tour organizzati nella zona dell'impatto

Pagina 1/2

  • Il meteorite Ahnighito si trova a New York
  • Il meteorite El Chaco a Campo del Cielo in Argentina
  • Lago Chebarkul in russia
  • Il Meteorito de Bacubirito in Messico
  • Il meteorite Hoba in Namibia
  • Il meteorite Armanty in Cina
Le immagini arrivate la settimana scorsa dalla Russia e cioè del bolide di Chelyabinsk esploso sopra i cieli degli Urali, ci hanno hanno mostrato come lo spazio che circonda la terra possa nascondere delle minacce al nostro pianeta, che ogni tanto viene colpito da qualche grosso meteoroide. La Terra di per sé è sottoposta ad un bombardamento continuo, si stima infatti che ogni anno siano oltre 40.000 le tonnellate di meteoriti che giungono a terra, anche se in massima parte si tratta di micrometeoriti, che passano inosservati.

Ogni tanto però un bolide s'accende sopra alle nostre teste e frammenti più grossi possono cadere al suolo lasciandoci in eredità un bel meteorite. Questo esploso nei cieli russi è stato reso famoso dalle decine di filmati riversati sulla rete, ed ora corre voce che s'organizzano dei tour turistici in città, per fare vedere i danni dell'esplosione (paraganobile ad una deflagrazione atomica) e la superficie del Lago Chebarkul, dove il ghiaccio presenta un buco rotondo, davvero sospetto.

In Italia l'ultimo meteorite visto cadere fu quello di Fermo, un pezzo da 10 kg caduto nelle Marche nel settembre del 1996. Ma quali sono i meteoriti più grandi e famosi del mondo? Dove possiamo andare a vederli?

Il meteorite di Hoba, in Namibia
Non si sa con precisione quando cadde, si pensa circa 80.000 anni fa. Il meteorite di Hoba fu scoperto casualmente, da un agricoltore che stava arando il terreno, il cui aratro rimbalzò toccando l'enorme massa di metallo. Si tratta di una Atassite, un meteorite composto da ferro e nickel che pesava al momento della scoperta circa 66 tonnellate. In virtù del suo peso enorme si decise di lasciarlo sul posto, scavando intorno una sorta di anfiteatro che consente di ammirarlo e volendo anche di toccarlo. Oggi però il suo peso è stimato di circa 60 tonnellate dato che almeno 6.000 kg sono stati prelevati tra esperimenti scientifici ed atti di vandalismo. Un mistero è la mancanza di un cratere da impatto: forse la sua forma indica che arrivò rimbalzando come un sasso sull'acqua, decelerando nella parte alta dell'atmosfera terrestre, ed arrivando quindi a “bassa” velocità, intorno ai 1.000 km all'ora, sembra tanto, ma è solameente 1/10 della velocità iniziale...

Per andarlo a vedere: per ammirare il meteorite più pesante del mondo dobbiamo recarci nel nord-est della Namibia, nella fattoria di Hoba West, non lontano da Grootfontein, nella regione di Otjozondjupa.

El Chaco, Argentina
Pesa circa la metà di Hoba, ma alle sue 37 tonnellate andrebbero aggiunti circa altre 70 tonnellate, raccolte in una miriade di altri frammenti, che facevano parte di un colossale meteorite caduto sulla terra circa 4.500 anni fa. La frammentazione di questo grande corpo celeste, di almeno 4-5 metri di diametro causò la formazione di ben 26 crateri nel nord dell'Argentina, il più grande dei quali largo un centinaio di metri, in una area che venne chiamata dagli Indios come Campo del Cielo (Piguem Nonralta). Il pezzo che potete ancora vedere nei pressi della zona del suo ritrovamento, fu scoperto nel 1969 grazie all'utilizzo di un metal detector, che rilevò la grande masse di metallo a 5 metri di profondità.

Per andarlo a vedere: Il sito di Campo del Cielo e il meteorite di El Chaco si trovano al confine tra le province argentine di Chaco e di Santiago del Estero a circa 1.000 km a nord-ovest di Buenos Aires

... Pagina 2/2 ... Ahnighito, il meteorite di Cape York, Groenlandia
Il terzo meteorite del mondo è dententore di un particolare primato: è il più grande tra i meteoriti mai trasportati dell'uomo! Non si trova più in Groenlandia, dove probabilmente cadde circa 10.000 anni fa, dato che nel 1897 fu “rubato” agli inuit e trasportato alla sua destinazione finale, l'American Museum of Natural History a New York City. Il suo peso, considerevole, è apri a 31 tonnellate ma tenendo conto che era satato utilizzato come cava di ferro dagli eschimesi, e che ci sono altri grossi meteoriti che facevano parte dello stesso corpo celeste, si stima che la sua massa complessiva sia stata di circa 60 tonnellate. In ogni caso, per sostenerlo, la struttura che lo contiene è stata ancorata direttamente alle rocce sotto al museo, perchè il pavimento non poteva reggere al peso di Ahnighito! Intanto che vi trovate li nel museo di Storia Naturale, avete l'opportunità di vedere un altro impressionante meteorite, quello di Willamette, che pesa “solamente” poco più di 15 tonnellate!

Per andarlo a vedere: American Museum of Natural History, 200 Central Park West, Sito ufficiale: www.amnh.org/

Il Meteorite di Armanty, regione di Xinjiang in Cina
Ritrovato nel 1898 nella regione di Xinjiang, nel 1965 è stato trasferito a Urumqi, sempre in CIna, ed ora tronaeggia all'interno del magnifico Xinjiang Geology and Mineral Museum. Pesa circa 28 tonnellate, e le analisi sulla sua composizione indicano che contiene principlamente ferro e nickel, con le percentuali delle tipiche otteadriti, caratterizzate dalle cristallizzazione particolare visibile dalle celebre linee incrociate di Widmanstatten. Il podio di questo meteorite è però in pericolo: nell'estate del 2011 una seconda grande meteorite è stata rinvenuta nella stessa regione, ed analisi preliminari dicono che probabilmente si tratta di un secondo frammento dello stesso corpo celeste, con una dimensioni e peso del tutto paragonabili al meteorite di Armanty. Analisi supplementari chiarianno se il nuovo meteorite ha i numeri o meno per posizionari nella “top five” delle meteoriti più grandi del mondo!

Per andarlo a vedere: Il museo Xinjiang Geological and Mineral Museum si trova in centro a Urumqi sulla strada North Youhao Road. Il museo è aperto dal lunedi al Venerdì, chiuso i festivi, ma essendo il meteorite all'esterno, lo si può ammirare anche quando il museo è chiuso. Cortesia foto:Tony Martin

Il meteorite di Bacubirito, a Culiacan, Messico
Si posiziona al quinto posto della classifica dei meteoriti più pesanti del mondo, e venne scoperto 150 anni fa, da un geologo americano (Gilbert Ellis Bailey) che si trovava per lavoro nella località di Bacubirito, nello stato di Sinaloa, nel Messico nord-occidentale. Il grande masso presenta le caratteristiche “Regmagliti”, cioè la superifice ricoperta di tante depressioni, createsi per la pressione aerodinamica dell'aria, unita al surriscaldamento del meteorite, createsi mentre attraversava l'atmosfera terrestre. Dovrebbe pesare circa 20 tonnellate, anche se le stime iniziali lo ponevano su di una massa compresa tra le 22 e 24 tonnellate circa.

Per andarlo a vedere: Il meteorite di Bacubirito è esposto al Centro de Ciencias de Sinaloa, a Culiacan tra l'altro un museo molto bello ed istruttivo, specialmente per i bambini! Sito ufficiale: www.ccs.net.mx/

 Pubblicato da il 19/02/2013 - 3.276 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close