Cerca Hotel al miglior prezzo

50 anni di Beatles, tour a tema ed eventi a Londra e Liverpool

Pagina 1/2

Londra e Liverpool quest'anno hanno molto da festeggiare: sono le città migliori dove celebrare i 50 anni dei Beatles, Liverpool perchè fu qui che i cosiddetti “Favolosi Quattro” mossero i loro primi passi nella musica e nell'estate 1962 assunsero la configurazione finale, con l'arrivo di Ringo Starr, che li rese famosi in Inghilterra . Ma Londra fu il palcoscenico dove il complesso raggiunse la fama internazionale, ed è ricca di luoghi che ci raccontano ancor oggi le fasi di quegli 8 anni in cui i Beatles divennero un fenomeno di massa planetario. Ecco allora come le due città stanno vivendo i loro festeggiamenti, ed alcune proposte per aggiungere al vostro viaggio in Inghilterra eventi e tour a tema sui Beatles nelle due importanti città.

Liverpool
Se arrivate a Liverpool avete solo l'imbarazzo della scelta per compiere dei tour sui luoghi dei Beatles. Innanzitutto per tutto il 2012 che resta, ricordatevi che presso il mitico Cavern Club, il luogo dove iniziò la carriera dei quattro, ospita ogni sabato sera (eccetto il 25 novembre) un tributo ai 4 "scarafaggi" di Liverpool, con il programma “Saturday with the Beatles”. Qui maggiori informazioni.

Sempre a Liverpool uno dei tour a tema più gettonati è il “The Magical Mystery Tour” Si tratta di un percorso guidato, che prende il nome dall'album del 1967, della durata di circa 2 ore in pullman che vi condurrà a tutti i siti della città che hanno avuto a che fare con i Beatles, da Penny Lane a Strawberry Field, così come i loro luoghi di nascita e le scuole che hanno frequentato.
Ricordiamo La città offre anche altri tour su misura, anche in taxi per gruppi ristretti di 4-5 persone. Maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale.

Londra
Per celebrare l'anniversario dei Beatles nella capitale dell'Inghilterra, potete assistere allo spettacolo che si svolge presso il teatro Prince of Whales Theatre. Qui ogni sera, con lo show chiamato Le it Be, vengono suonati dal vivo i migliori pezzi dei Beatles, ed a seconda del periodo in cui furono scritte le canzoni, cambiano i costumi dei musicisti. Ovviamente ci sarà il primo pezzo registrato dalla band, datato 1962, il celebre “Love me do”. Tanta musica e quindi poche frasi in inglese, non si tratta quindi di un musical ma di un concerto scenografico, facile da seguire e per tutti, e ovviamente da non perdere, dato che celebrerà il mezzo secolo dalla nadcita del complesso ancora più famoso del mondo.
... Pagina 2/2 ... Una nota di colore: l'artista che interpreta Paul McCartney è italiano: si chiama Emanuele Angeletti ed è stato scelto perchè cantante di una delle più famose tribute band dei Beatles, l'italianissima “The Apple Pies”. Maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale: www.letitbelondon.com/

In alternativa i Beatles possono essere celebrati aderendo ad uno dei vari tour organizzati a Londra, volti a celebrare i 50 anni del complesso di Liverpool,dentro la capitale inglese. Ad esempio uno dei più apprezzati si chiama “A Ticket to Ride” dal costo di circa 38 euro, che vi accompagna in un giro per Londra dalla durata di 2,5 ore, alla scoperta di ben 35 siti, resi famosi nel mondo dai Beatles, che tracciano i punti più importante della cosiddetta "Beatlemania" che imperversò negli anni compresi tra il 1962 fino al 1970, ma anche in seguito, seguendo le carriere soliste di ogni membro della band.

Questo tour in minibus, interessante e divertente allo stesso tempo, include fermate in alcuni dei luoghi in cui i Favolosi Quattro hanno eseguito i loro primi concerti e presso l'unico appartamento dove i quattro Beatles hanno vissuto insieme. Potrete gustarvi un aperitivo presso il famoso St James Club ed altri luoghi di ritrovo che furono frequentati dai musicisti, tra cui club e pub tra i più tipici di Londra. Poi potrete visitare la galleria d'arte in cui John Lennon incontrò Yoko Ono, e le gallerie in cui lo stesso John mise in scena le sue mostre d'arte personali.

Non solo, vedrete i luoghi famosi di Londra utilizzati per le foto delle copertine di album, o per scatti pubblicitari, e anche quelli di riprese video come “A Hard Day's Night”, “Help” e “Magical Mystery Tour”. Ovviamente vedrete il mitico passaggio pedonale di Abbey Road Crossing, dove potrete attraversare anche voi sulle strisce, per una foto ricordo, e, naturalmente, darete un'occhiata al sito della loro ultima performance dal vivo, cioè sul tetto degli Apple Studios.

Il vostro 'Ticket to Ride' include anche il commento dal vivo di una guida specializzata sui Beatles che durante il percorso vi racconterà la storia dei ragazzi di Liverpool, e come si svolsero quegli anni londinesi, accompagnati da musiche e filmati che vi aiuteranno a ricreare quegli anni magici. Poterebbe essere il modo ideale per trascorrere una serata a Londra, e celebrare nel modo migliore i 50 anni di questa band che ha fatto la storia della musica e quella di almeno un paio di generazioni.

 Pubblicato da il 09/10/2012 - 2.953 letture - ® Riproduzione vietata

01 Ottobre 2014 Il Monte Pilatus, Lucerna: con il trenino ...

Draghi, tempeste, laghi e fantasmi biblici. Ci sono tutti questi ingredienti ...

NOVITA' close