Cerca Hotel al miglior prezzo

Apre a Lens il nuovo Louvre, le prime opere in viaggio da Parigi

Chi visita Lens oggi è probabilmente un appassionato di calcio, e forse non sa che la città fu uno dei centri minerari più grandi e importanti del dipartimento di Pas-de-Calais, ma forse non sa neppure che in un futuro molto vicino, e cioè il 4 dicembre 2012, questa località del nord della Francia, ospiterà una sezione distaccata del celebre Louvre di Parigi.

Proseguono infatti, freneticamente, i lavori per allestire il nuovo Louvre, che vedrà aprire i battenti poco prima di Natale. Sarà un evento storico, il più importante museo del mondo crea una “copia” di se stesso in una zona tra le più sfortunate di Francia, l'aerea mineraria a sud di Calais che negli ultimi decenni ha sofferto il declino economico dell'industria del carbone. I funzionari del Louvre-Lens progressivamente stanno svelando i dettagli del progetto del museo e pochi giorni fa hanno rivelato alcune delle opere che verranno esposte, quelle della mostra denominata Galerie du Temps, che attraverserà la storia dell'arte dall'antichità al 19° secolo.

Il museo di Lens si vuole presentare come una sintesi armoniosa del Louvre e come museo universale. Tutte le collezioni del Louvre originale verranno esposte a rotazione nelle sale del Louvre-Lens (eccetto per la Gioconda e Venere di Milo, troppo delicate da spostare), e l'obiettivo è quello di dare a loro una collocazione più temporale che geografica. Abituati a vedere l'arte come si è sviluppata nelle varie nazioni, qui potremo godere della sua affascinate evoluzione cronologica. Ad esempio il pubblico potrà ammirare a fianco delle produzioni artistiche dell'antica Grecia le opere migliori contemporanee dell'Impero Persiano ed egiziano. Ma il museo verrà inoltre suddiviso per grandi temi come la religione o le sembianze, e attraverserà la storia del paesaggio nell'arte, dagli affreschi romani dell'antichità alle opere di Camille Corot nel diciannovesimo secolo.

Tra le anticipazioni del primo anno del Louvre-Lens è stato annunciato che verranno esposti capolavori come la Libertà che guida il popolo di Delacroix, il Ritratto di Baldassar Castiglione di Raffaello, il San Sebastiano del Perugino e la splendida Madonna con Bambino di Botticelli. Ovviamente la lista delle 205 opere esposte comprende capolavori di Rubens, Goya, Rembrandt ed altri significativi artisti che hanno segnato la stria dell'arte, fin dall'antichità. Ci sono quindi tutti gli ingredienti per un grande museo, ed è quindi il caso di cominciare a pensare, fin da ora, al prossimo vostro viaggio a Lens, nel 2013.
  •  

 Pubblicato da il 20/04/2012 - 2.941 letture - ® Riproduzione vietata

Leggi anche ...

27 Agosto 2014 Ryanair introduce la Business Class chiamata ...

È una dura battaglia di marketing quella che sta coinvolgendo la ...

NOVITA' close