Cerca Hotel al miglior prezzo

Carnevali in Francia: Limoux, Dunkerque, Nizza e Granville

Pagina 1/2

Quando si pensa al Carnevale ci sono nazioni che vengono automaticamente associate a questa festa, come il Brasile, l'Italia ed il Portogallo, ma in realtà la passione per questa pazza festa, in cui “semel in anno licet insanire” (una volta all'anno è lecito impazzire) contagia moltissime nazioni del vecchio continente e di altre regioni del pianeta. Tra queste una delle migliori mete per il carnevale è sicuramente la Francia, in particolare per 4 importanti feste, che attraversano da nord a sud la nazione regalando ai turisti di scoprire città magnifiche e tradizioni che si tramandano da secoli.
Ecco quindi i 4 migliori carnevali di Francia, quelli da non perdere e che da soli meritano un viaggio.

Carnevale di Limoux
Il Carnevale è la festa più attesa di Limoux, ed è diversa in quasi ogni aspetto rispetto alle altre feste similari. Innanzitutto, non dura i classici quattro giorni, ma accende la città per oltre due mesi. E' la festa più antica e più lunga nel calendario francese, e partendo da gennaio continua fino a due settimane prima della Domenica di Pasqua, con festa grande ogni weekend. Alcuni sostengono, scherzando, che qui la festa si svolge ininterrottamente fin dai tempi del Medioevo, anche se in effetti non ci sono certezze su come effettivamente sia nata questa tradizione. Comunque sia il Carnevale di Limoux è considerato come il più lungo carnevale del mondo!
I primi documenti ufficiali risalgono “solamente” all'inizio del 17° secolo, quando vengono citati i mugnai che si recavano al monastero di Prouille nel giorno del martedì grasso, e con un accompagnamento di violini gettavano dolci e farina lungo le strade della città. Per altri il Carnevale nasce per celebrare il Blanquette de Limoux il famoso vino bianco frizzante del Limosino. In effetti la fine del carnevale corrisponde proprio alla notte dedicata al vino (la nuit de Blanquette de Limoux), che coincide con il giorno del giudizio delRe Carnevale, con il verdetto inesorabile che porta alla sua cremazione.

La fête Limoux è generalmente chiamata Carnevale (per meglio dire Carnaval in francese), ma il suo vero nome locale è Fécos, dato per le sue danze caratteristiche. La festa inizia con una parata dei mugnai, con le camicie bianche e pantaloni larghi, che indossano sciarpe rosse e zoccoli, e portano delle fruste. I mugnai ricevono Sua Maestà, il Re del Carnevale, un manichino impagliato, che presiederà il carnevale durante tutte le settimane della festa. Fino alla sua mote sul rogo. Appuntamenti 2014: dal 26 gennaio al 6 aprile. Maggio informazioni: www.limoux.fr/

Carnevale di Dunkerque
E' il carnevale più antico, famoso, ed anche il più chiassoso del nord della Francia. Come il precedente carnevale di Limoux è caratterizzato da una lunga durata, con i festeggiamenti che iniziano solitamente da fine gennaio. Città di mare, famosa nella storia per la grande ritirata delle truppe inglesi, il Dankerque ha un carnevale legato in modo intimo con il mondo della pesca: alla fine dell'inverno c'era la tradizione di festeggiare i propri marinai prima della loro partenza verso le acque pescose del nord, e questa tradizione si è mantenuta trasformandosi in un fantasmagorico carnevale.

La città ricorda inoltre la figura di Jean Bart, un famoso corsaro francese, originario della zona. Per settimane intere i vari gruppi musicali, le Bande vestite in modo bizzarro, si confrontano e sfidano a suon di musiche e canzoni, vagando per la città e riempiendola di una atmosfera elettrizzante. Infine, dopo due mesi e mezzo di baldorie i gruppi si fondono in un unico grande coro per celebrare i propri marinai. Segue il tradizionale lancio delle aringhe, che vengono gettate dalla cima del campanile. Se non hai mai visto il Carnevale di Dunkerque, potete dire di non avere mai visto un vero e proprio carnevale!
Quando? dal 1 febbraio al 20 aprile 2014. Maggiori informazioni: carnavaldedunkerque.fr/
... Pagina 2/2 ...
Carnevale di Nizza
Trasferendosi a sud, vicino al confine con l'Italia, Nizza offre il suo magico carnevale che è diventato uno dei più importanti del mondo, grazie alla sua celebre Battaglia dei Fiori. Carnevale antichissimo, già segnalato nelle cronache del 13° secolo, il Carnevale di Nizza è il più importante di Francia e per molti osservatori contende a Venezia il titolo do festa di carnevale più importante di Europa. La Battaglia dei Fiori si svolge invece dal 1876 grazie ad una idea dello scrittore francese, di origini tedesche, Alphonse Karr. La Costa Azzurra si sa ha un clima particolare, e già alla fine dell'inverno si respira una franca aria di primavera, che letteralmente esplode nella battaglia floreale che si svolge sulla Promenade des Anglais.

Non è più una battaglia come nel passato, qui semplicemente sfilano i carri fioriti che riversano grandi quantità di fiori sugli spettatori creando un coloratissimo e decisamente profumato spettacolo floreale. Si stima siano più di 100.000 i fiori lanciati durante la sfilata. Il carnevale è anche l'occasione di spettacoli di artisti di strada, che provengono da ogni parte della Francia e dal mondo. Anche se la manifestazione si estende nell'arco di tre settimane, il clou della festa si concentra intorno all'ultimo weekend di carnevale: a partire del venerdì prima del mercoledì delle ceneri, il Re del Carnevale prende le chiavi della città e le mantiene fino alla notte del martedì grasso, quando il carnevale viene bruciato con uno spettacolare rogo sul mare, accendendo la Baie des Anges.
Quando? Nel 2014 la 130a edizione del Carnevale di Nizza si svolge dal 14 febbraio al 4 marzo. Sito ufficiale: www.nicecarnaval.com/

Carnevale di Granville
Anche in Normandia si può celebrare un carnevale spettacolare: ci troviamo non distante da Mont-Saint-Michel,e più precisamente a Granville una località costiera del Dipartimento della Manche. Qui il carnevale ha una lunga tradizione, si celebra dal lontano 1872, ed è sicuramente l'appuntamento di carnevale storicamente più importante di tutta la Normandia.
L'usanza di festeggiare è legata anche qui ai festeggiamenti di saluto ai marinai, (come abbiamo visto per il carnevale di Dunkerqu), che alla fine dell'inverno dovevano salpare per i loro viaggi trans-oceanici. Da qui le feste che tramandate coinvolgono anche oggi la bella cittadina murata, con le strade che si animano per le parate in maschera, una quarantina di carri allegorici, musica dal vivo in un ricco programma di concerti, ed un luna park per la gioia delle famiglie con bambini.

Il dinamico Carnaval du Granville si svolge solamente in 4 giorni, dal venerdì al martedì grasso in un crescendo di attività ed eventi. Da segnalare lo spettacolo pirotecnico sul mare nella serata della domenica, e una divertente battaglia con i confetti nel giorno del “mardì gras”. Nota de ilTurista: per meglio servire il flusso di visitatori vengono istituiti dei treni speciali che collegano Caen (stazione servita dal TGV) con quella di Granville
Quando? Da l'17 a 21 febbraio 2014. Sito ufficiale: www.carnavaldegranville.fr

 Pubblicato da il 27/02/2013 - 5.097 letture - ® Riproduzione vietata

15 Aprile 2014 Classifica delle cittą pił belle del mondo, ...

Ci sono città da sempre nel cuore di turisti e viaggiatori, luoghi ...

NOVITA' close